Archivio mensile:gennaio 2007

uova….agitate non shakerate

ciao gente….

è carnevale……nelle altre parti del mondo il carnevale è simbolo di gioia e sollazzo ,gaudio e felicità, ballerine vestite solo di piume ,chiacchiere,frappe e bugie…

mentre a Cento (carnevale d’europa dicono loro….che se la suonano e se la cantano da soli) i cittadini si ammazzano tra loro per afferrare i regali che buttano dai carri (sembra quasi che questa gente non abbia mai visto un cioccolatino in vita propria) qui nel mio magico quartiere si attua una lotta violenta e senza sconti per nessuno….

E’ IL PERIODO DELLE UOVA!!!

Click to enlarge.

ogni giorno a Napoli un bambino si sveglia e sa che dovrà correre per lanciare le uova

ogni giorno a Napoli una ragazza si sveglia e sa che dovrà correre per scansarsi le uova

ogni giorno…non importa che tu sia bimbo o ragazza…ma se sei bimbo sappi che se ti becco quell’uovo te lo faccio risalire modello supposta….

ebbene si carissimi….tra i bambini (le cui dita sono sopravvissute all’orgia di moncherini del capodanno) c’e’ questa goliardica usanza di lanciare uova addosso ai passanti ,soprattutto se ragazze….il chè mi costringe a fare dei giri assurdi per fare cose stupidissime come comprare il latte,il giornale o andare a vedere come sta mia nonna….e non voglio dilungarmi sulla simpatica variante che comprende il lancio di uova sode a folle velocità…che non ti sporcano ma ti mandano appena appena in coma….ed i genitori giustificano queste piccole canaglie con la solita frase "SONO RAGAZZI"….

ora ,cari amici, non ci vuole nessuna laurea per capire che questi bambini sono vittime, vittime di un quartiere che non ha nulla da offrire , di famiglie che non danno minimo ascolto alle loro esigenze ed ai loro bisogni,vittime di un futuro già scritto in cui non hanno alcuna voce in capitolo e di cui non hanno alcuna consapevolezza…..

ma, mi chiedo, dove deve finire la compassione e la comprensione e dove deve iniziare la voglia di uscire di casa senza rischiare una lesione del cervelletto per uno scherzo che ,probabilmente, non diverte piu’ nemmeno loro ??? 

Click to enlarge.

Annunci
Contrassegnato da tag

art for art's sake…

salve giovani…

vi scrivo da Napoli…sono tornata per un po’…anche perchè se avessi visto una sola altra gallina ,l’avrei scagliata lontano con un calcione ,lì…piu’ in là..verso l’orizzonte….

è bello tornara a casa ,con tutti che ti accolgono, ti festeggiano, ti danno da mangiare ecc ecc e potersi godere le meraviglie di questa città così cool….stabbè

cmq , figliuoli, intendo discutere di una delle prime cose viste appena scesa dalla stazione……che riguarda,manco a dirlo, il gigi nazionale…ora si è messe a creare raffinatissimi orologi dal design elegante ma indubbiamente semplici e genuini un pò come lui…nostro idolo e nostro rappresentante nel mondo…..

tali oscenità, per fortuna sono pubblicizzate solo qui al Sud,ma temo che ,a breve , la longa manus del caro gigi arriverà ovunque…ed anche al nord potranno gustarsi il manifesto con giggi (in posa intellettuale malinconico) e le sue degne creazioni….

ma so che non potete aspettare quindi vi pubblico qui le foto dei 2 modelli…

iniziamo dal primo,a mio parere quello meno raccapricciante, un modello che sembra gridare "picchiami"….

Click to enlarge.

notate il design ,la bandiera italiana nel quadrante,la scritta NAPOLI sul cinturino…ed il colore…cosa dire del colore???

proprio nulla…davanti a certe cose non possiamo fare altro che tacere ed ammirare..cercando di gustarci bene tutti i particolari…

ma, se questo era il modello da giorno (piu’ sportivo ed alla mano) non dobbiamo dimenticare la versione piu’ elegante, dal design simile ma impreziosito da particolari che lo rendono un orologio da GRAN signori!!ma gustatevelo subito…

Click to enlarge.

R-A-F-F-I-N-A-T-O!!!

ovviamente occore sfoggiare tali meraviglie con un abbigliamento degno (magari un giubbottino con pellicetta ,orecchino di pleibboi), per non sembrare dei "pezzenti sagliuti",

ed inoltre vanno abbinati  un capello gelatinato (simil pietra) ed  una massiccia esposizione alle lampade UVA capaci di donare quel colorito marrone-arancione Tipico di quella parte (esigua per fortuna) del popolo napoletano che meriterebbe,se non altro, una multa per ASPETTO OSCENO IN LUOGO PUBBLICO.

Quindi ragazzi, se c’è un compleanno nell’aria, un anniversario..ma anche solo se volete far sentire speciale qualcuno ecco l’idea giusta….

DI SICURO,DOPO NON REGALO DEL GENERE NON SARETE MAI PIU’ DIMENTICATI!!!!!!!! e non dite che il mio blog non serve a niente!!!!!

Contrassegnato da tag

lettera a L (che sta per ligabue)

Just a perfect day

you made me forget myself 
I thought I was 
someone else, someone good

ciao sanguette…che si dice? a me tutto ok…se non fosse per un certo malumore che mi accompagna da stamane….che palle…ma non è un malumore da "Empty spaces – what are we living for
Abandoned places – I guess we know the score
" (quindi che si accompagna ad una fattiva consapevolezza ed ad un’attiva mobilitazione) ma piuttosto un malumore da "
There’s no time for us
There’s no place for us What is this thing that builds our dreams yet slips away from us
"…il tutto abbastanza senza motivo….quindi me lo dico da sola… VA A LAVURà BARBUN!!!

CMQ, cmq veniamo a faccende di ancora, se è possibile, minore interesse…

propio pochi giorni fa passeggiavo allegramente per la feltrinelli…2 righe di palahniuk, 2 pagine dell’allende, un’occhiata torva a baricco e inizio a guardare gli haiku…ne compongo anche uno sul momento

GIRANDO IN LIBRERIA

SENZA SOLDI

VORREI UNA PIZZETTA

quindi mi giro attorno nel reparto poesia ecchittivedo fra gli autori…..LUCIANO LIGABUE…un volumetto rosso intitolato "poesie sul frigo" o qualcosa di simile….cmq centrava un elettrodomestico (e non un sanitario purtroppo) …sorrido e penso "AH LIGA…TU SI CHE NE SAI UNA PIU’ DEL DIAVOLO" apro il volumetto ed il sorriso mi si ghiaccia sulle labbra

UNA PUTTANATA ASSURDA…..

potrei dire che fanno cagare…ma temo denunce da parte della cacca…..

allora mi viene da dire

CARO LIGA….

SEI UN BUON CANTANTE (e qui volutamente fingo di dimenticare la tua ultima fatica discografica) , HAI FATTO ANCHE IL REGISTA…E TI ABBIAMO APPREZZATO ,ANCHE SE LA TUA OPERA PRIMA è LUNGAMENTE MIGLIORE DELL’ALTRA..SAI LA FACCENDA DEI NUMERI E’ GIà SENTITA…FA MOLTO HORNBY (ALTA FEDELTA’)  MA FORSE E’ SOLO PERCHè ,NON AVENDO ANCORA 30 ANNI, NON COLGO CERTI TURBAMENTI…

CMQ TI SEI IMPROVVISATO ANCHE ROMANZIERE..MI STA BENE,ALMENO AL CONTRARIO DI ALTRI TUOI COLLEGHI (LEGGI VASCO) CONOSCI L’ITALIANO….

TUTTI TI HANNO APPREZZATO…SEI POLIEDRICO ED ECLETTICO (OLTRE CHE PIU’ ANTIPATICO DI UN EMORROIDE) …MA…DARSI UNA CALMATA???

CIOè LIGA GLI ESSERI UMANI SONO LIMITATI..TU SEI UN ESSERE UMANO…TU SEI LIMITATO!

…NON PUOI FARE TUTTO…GIà TI VEDO ENTRARE IN UNA SALA OPERATORIA GRIDANDO AI DOTTORI "ANDATE VIA STRONZI..IO SONO LIGABUE!!!!"…

CAZZO UN PO’ DI UMILTà….ACCETTA CHE NON PUOI FARE TUTTO!!! TI IMPROVVISI ANCHE PROFESSORE E VAI A FARE LEZIONI NELLE UNIVERSITà (E GINGY MI è TESTIMONE)…

NON LO SO..VUOI VENIRE PURE A FARE GLI ESAMI AL POSTO MIO??? TANTO SEI LIGABUE..PUOI FARE TUTTO…

DATTI UNA REGOLATA…QUI NON SI TRATTA DI AVERE UN DOPPIO LAVORO..IL 10% DELLA DISOCCUPAZIONE E’ DOVUTA A TE CHE LAVORI PER 100 PERSONE!!

LASCIA STARE LA POESIA E GODITI LA GIACCHETTA DI PELLE CHE TI SEI POTUTO COMPRARE CON IL RICAVATO DEI  BIGLIETTI CHE HO COMPRATO IO PER I TUOI CONCERTI E SE VUOI CIMENTARTI IN UN’ALTRA SFIDA IMPROVVISATI TECNICO AUDIO E CERCA DI CAPIRE PERCHè AL CONCERTO DI CAMPOVOLO NON HO SENTITO UN’EMERITA MAZZA!!!!! 

CORDIALI SALUTI

SERENA

Contrassegnato da tag ,

5 minuti mentre enzo mi aspetta…ahahahaha

salve amici….approfitto degli ultimi 5 minuti prima di scendere per tranquillizzare tutti e per dire che forse ho superato del tutto il trauma della multa (ma ciò non toglie che :CONTROLLORE CONIGLIO…MESTRIERE SENZA VALORE…C-O-N-T-R-O-L-L-O-R-E!!!)

GRAZIE PER LA VOSTRA SOLIDARIETà!!! (TRANNE BOOGY LA STR…)

CMQ SCRIVO PER MOTIVI PIU’ SERi…. ECCO UNA PICCOLA CHICCA PER VOI….GOOGLE è SEMPRE IL MIGLIOR MOTORE DI RICERCA…NON C’è DUBBIO!!!

http://www.gooogIe.co.uk/?gid=43086&hl=en&meta=o&q=Serena

http://www.gooogIe.co.uk/?gid=43088&hl=en&meta=o&q=controllore

 CIAO PORCI…VADO ORA SENNO’ ENZO MI SUCUTA

Contrassegnato da tag

una luna di sangue è sorta stasera


amici…..

volevo narrare dell’altro esame da me sostenuto,

delle mie ultime vicissitudini padovane,

del mare,

i giochi,

le fate….

di come tutto mi sembrasse andare per il verso giusto…

di come avessi messo da parte il mio malumore

ma….

stasera le forze si sono coalizzate contro di me,

la beffarda ruota del destino ha girato in senso antiorario, la luce si è spenta, il giocattolo si è rotto….

ragà mi hanno fatto la multa nel pullman!!!!!!!!

sigh sigh!!!! mi viene da piangere!!!!

lo so che me la sono cercata…avete ragione…..ma il primo che mi scrive nei commenti cose che possono ,anche solo ricordare un

"te lo meriti" giuro che

1) faccio il biglietto di prima classe eurostar

2)prendo l’eurostar

3) mi compro una focaccina nel vagone ristorante

4) scendo a Napoli

5) gli busso alla porta

6) gli do una testata nei denti

7) ripeto a ritroso i punti 4,3,2,1…..

sono inconsolabilmente depressa……

Contrassegnato da tag ,

le cronache di un ernia

salve scherzi di una natura beffarda…

buone notizie (per me)!!!! oggi ho fatto il primo esame della specialisticaaaa patavina!!!! yeah yeah….finalmente un po’ di colore in questo blog che sembra essere diventato il bollettino sanitario di una vecchia zitella

ma veniamo al racconto di questa mirabilante giornata…..per renderlo ancora piu’ noioso lo suddividerò in piccoli paragrafi

IL VIAGGIO

inutile dire che ho preso , non 1, non 2,ma ben 3 treni in anticipo!!! l’esame era alle 10 e da vera cogliona sono arrivata a Padova che era ancora buio….

L’ATTESA

siccome non posso prendere caffè (per ora) ho riversato tutto l’amore per la caffeina nel latte schiumato, sostituendone un bel bicchierone al rito della tazzina mattutina…

al terzo ho iniziato a percepire quello che voi chiamate cacarella e che io preferisco chiamare "c’è un po’ caldo qui , non trovate???"

L’ATTESA 2 ( cosi’ una mazza da fare e cosi’ tanto tempo)

il prof. arriva in anticipo….

STUPORE

pensavo di essere la prima della lista..è vero..sono la prima tra quelli della mia specialistica che è l’ultima…

assisto ad un po’ di esami e noto un’interessante differenza tra regioni nell’uso del termine "facoltativo"  (come anche " per approfondire…" , "da leggere" , "per saperne di più"):  per me vuol dire "da non studiare assolutamente" mentre ho scoperto che in Veneto sta per " puoi anche non studiarlo …se vuoi essere bocciato"…..

……….terrore e raccapriccio……..

iniziano a fioccare voti bassi e bocciature….vedo gente accettare i 18 e quando vedi gente accettare un 18 vuol dire che tira un vento di morte…..

passo dalla fase "hai studiato, non hai niente da rimproverarti" alla fase "ma dove mi avvio…io me ne vado" passando per " lascero’ l’uni e mi daro’ al vagabondaggio con 4 cani" (o "fase DALTERIO" in onore della sua scopritrice)…… strana stretta allo stomaco e non è il latte schiumato…

L’ESAME

è il mio momento…. sfodero una certa sicurezza, una certa arroganza ( totalmente ingiustificata in effetti) e grazie alla mia ricca e sfaccettata cultura classica (pprrrr munnezz) rispondo alla domanda sul libro finto- facoltativo sparandoci nel bel mezzo anche una ricca citazione latina…. la folla è in delirio….il prof è tramortito da cotanta sapienza (rimunnezz)

cmq non ve la tiro per le lunghe ma strappo un sudato ma meritato 30…..

Contrassegnato da tag

ma che saranno mai 20 euro buttati nel cesso???

ho speso ben 20 ricchi eurozzi per riparare ai danni prodotti dalla cura di antibiotici…..

quindi danni evitabili semplicemente NON prendendo antibiotici……

MA PORCA P*^"!£p£!!!!!! è mai possibile che per curare una tonsillite (che tral’altro è tipica dei frequentatori degli asili nido e non negli universitari) debbano poi venire alle mille seccature?????

CHE PALLE CHE PALLE CHE PALLE….

a saperlo ,appena sbarcata qui con la mia valigia di cartone, mi facevo la scheda punti in farmacia così ora avrei potuto ritirare i primi PREMI FEDELTà ….. 

HO DECISO DI CHIUDERE CON FARMACIE, DOTTORI E CAZZI VARI….da quando sono "entrata nel giro" non hanno fatto altro che guai….

BASTA!!!! da oggi in poi andrò dallo SCIAMANO, berro’ infusi, fanghi,melma e mi "appizzero’" aghi dorati lungo i meridiani (o come cacchio si chiamano loro), squoterò bottigline d’acqua dotate di una fantomatica memoria, ballero’ sotto la luna piena ma non prendero’ mai piu’ quegli schifosissimi antibiotici……..nemici della vita ed avvelenatori di un’esistenza (e disseccatori di portafogli)…..

anatema su di loro.

Contrassegnato da tag

burns e l' impresario dei miei stivali

salve villici….

che si dice?? io sono tornata in piena forma…ed oggi ho combattuto una temibile battaglia contro le muffe armata di apposito spruzzino…

oggi vi parlero’ di un interessante personaggio entrato nella vita del mio ragazzo e quindi (per mia "immensa fortuna" anche nella mia che vengo coinvolta con grande "entusiasmo" nelle iniziative del cucy e di sua sorella….glippiiaiè )…

Nel centro dove lavora la sorella del cucy ( di cui ho già descritto le "doti" diffusamente in altri post) si presenta spesso un tizio che afferma di essere "L’IMPRESARIO DI GIGI D’ALESSIO" (cosa di cui dovrebbe ampiamente vergognarsi,dico io, ma il lavoro è lavoro e di questi tempi non possiamo di certo cavillare su questo)….

la sorella del cucy, devo ammettere, è molto carina (la natura è equa…quello che non ti da in un senso te lo restituisce in un altro) e, guarda caso è una sfegatata Fan di giggggi (la lota) d’alessio…ed il presunto "impresario" le promette da anni biglietti per i concerti, incontri con gigi, autografi in cambio di piccoli favori tipo "copiami il ciddì", "fammi vedere il video" , "spiegami questa canzone"… 

ora facendo 2+2 viene naturale pensare che questo tizio stia abbastanza pieno di palle, che gigi d’alessio ignori la sua esistenza (cosa che vorrei poter dire io di gigi) anche perchè se sei il suo impresario ,che cazzo, almeno dovresti avere i suoi cd senza bisogno di farteli prestare da altri!!!! ed inoltre , viste le gentili ed aggraziate fattezze della mia dolce "cognata" , viene anche naturale ipotizzare un motivo a caso per il quale il tizio, che siccome siamo in uno stato garantista chiamerò MILLANTATORE, stia tessendo questa fitta rete di palle assurde (la mia ipotesi inizia per SE e finisce per SSO…)

che poi l’ho anche conosciuto sto tizio…una via di mezzo tra GINO BRAMIERI  (nonno felice) e SATANA…lo incontrammo ad una festa io ed il cucy..stava iniziando a cianciare "gigi qua ,giggi là" ma fu prontamente spento da uno sbadiglio strategicamento posto ad inizio conversazione che dice piu’ di 1000 "pussa via  "….

CMQ quando ho esposto la mia perplessità mi è stato detto

"SEI SEMPRE LA SOLITA IN MALAFEDE TI FAREMO VEDERE NOI QUANDO CI PROCURERà I BIGLIETTI PER IL CONCERTO E CE LO FARà CONOSCERE…"

……ebbene…giuro qui…sul mio blog che se questo millantatore dovesse davvero dimostrare di essere l’impresario del "cantante" piu’ calvo d’italia paghero’ pegno nella maniera piu’ orribile…..sfidero’ tutti i miei principi ed il mio buon gusto ed andro’ anche io al concerto di MORTE GIGI D’ALESSIO (ovviamente solo se dovesse essere gratis)……

!!!!!!!!!gigi ti odio!!!!!!!!!!!

Contrassegnato da tag

criptiche riflessioni

"La leggiadria di Eleonora era quella dei serafini; ma era una fanciulla ingenua e innocente come la sua breve vita che aveva vissuto tra i fiori. Nessun artificio mascherava il fervido amore che le animava il cuore, e con me essa ne esaminò i suoi più intimi recessi mentre passeggiavamo insieme per la Valle dell’Erba Multicolore.
Finalmente, avendo parlato un giorno, in lacrime, dell’ultimo, triste mutamento che tocca in sorte all’Umanità, da allora indugiò unicamente su questo tema doloroso, introducendolo in ogni nostra conversazione, come nelle canzoni del bardo di Shiraz, le stesse immagini ricorrono, sempre ripetute, in ogni espressiva variazione della frase. Aveva visto che il dito della Morte era sul suo petto – che, come l’effimero, ella era stata creata perfetta nella bellezza solo per morire; ma i terrori della tomba, per lei, risiedevano soltanto in una considerazione che mi rivelò, una sera al crepuscolo, sulle rive del Fiume del Silenzio. La addolorava pensare che io, dopo averla sepolta nella Valle dell’Erba Multicolore, avrei lasciato per sempre quei recessi felici, e avrei dato l’amore che adesso, così appassionatamente, le apparteneva, a qualche fanciulla del mondo esterno e quotidiano. "

"Eleonora" E.A.Poe

effettivamente…sono emotivamente ritardata…

Contrassegnato da tag

cherry…merry….muffin

salve miei cari….

finite le feste…si torna alla routine….cheppallecheppallecheppalle…..passare dalle gozzoviglie alla morte civile è snervante…soprattutto se ,accendendo la tv (su blob) dopo settimane di silenzio vengo investita da una serie di immagini inquietanti di gente che chiede siano fatte le scusa alla famiglia mussolini ed altre inquietanti dichiarazioni….conclusione :la tv sta meglio se spenta…puo’ diventare un utile base d’appoggio per soprammobili…

cmq dicevo…in questi giorni al massimo posso concedermi un ricco aperitivo "latte caldo con miele" a cui segue una ricca degustazione di antibiotici … e da vera gourmet non posso esimermi dall’apprezzare il retrogusto al lampone dell’amoxicillina…

colore chiaro? gusto pulito?? oddio ma è urina!!!

Oggi ricordavo quando da bambina avevo l’influenza…ahhh che bei ricordi..

ero una bambina d’acciaio…se cadevo ( e parlo di cadute mortali che avrebbero ucciso chiunque dotato si uno scheletro) subito mi rialzavo come niente fosse ed avro’ avuto l’influenza al massimo 3 volte in tutta la mia infanzia (è anche vero che una di queste volte ci stavo rimettendo l’udito..perchè quando faccio una cosa la faccio bene…mica arronzo) e mi è tornato in mente  un  bel ricordo di un anno in cui girava un’influenza cattivissima (mi pare la cinese) ed io e mio nonno ci ammalammo insieme e vedevamo "ok il prezzo è giusto"(cento-cento-cento) e ci lamentavamo in coro…..ahhh che bei ricordi!!anche se io ,al contrario di boogy, non posso vantarmi di essere sfuggita ad un serrato inseguimento da parte di un maiale (ma questa è un’altra storia e sarà raccontata in seguito)

mi ricordo anche che mi regalarono una bambolina bellissima (siccome mi ammalavo raramente e quando succedeva mi lamentavo peggio di un intero reparto geriatrico erano soliti comprarmi un regalino)…era una cherry merry muffin a mela verde,…che bella….….

bhe ora ho l’influenza ma non mi pare di vedere regalini….che succede?? insomma….la mia vista si è offuscata o nessuno mi ha regalato un bel niente???