Archivio mensile:marzo 2007

i PORNOSURGELATI….

THERE’S A LIGHT……IN EVERYBODY’S LIFE………

CIAO CANI….

OGGI SONO STATA IN UNA SORTA DI SUPERMERCATO INTERAMENTE DEDICATO AL SURGELATO…..C’ERANO PESCI SURGELATI CHE TI SCRUTAVANO CON IL LORO OCCHIETTO VITREO…GAMBERETTI IN FILA INDIANA PRONTI A SALTARTI ADDOSSO AL MINIMO ACCENNO DI SCONGELAMENTO….COSCE DI BOVINO AVVOLTE NEL CELLOPHANE PRONTE AD ESSERE CARICATE NEL COFANO DI UNA STATION WAGON DI UNA FAMIGLIA DI CARNIVORI  UN Pò TROPPO NUMEROSA…..EPPOI MI SONO IMBATTUTA NEI SEGUENTI ACCATTIVANTI PRODOTTI:

Click to enlarge.

IMMAGINO LA SCENA

TU : "CHE SETE…CHE ARSURA"

IO : " POSSO OFFRIRTI QUALCOSA? UN Pò D’ACQUA? birra? TI VA UNO SGROPPINO??"

MA NON è TUTTO…ECCO COSA ABBIAMO TROVATO

Click to enlarge.

ED ERANO ANCHE IN OFFERTA!!!!!

 

W W LA DOTT LARAAAAAAAAAAA VALLESPLUGA

                           Women seem wicked, when you’re unwanted
                   Streets are uneven, when you’re down

salve vecchi…..

eccomi di ritorno…esattamente ad 1 settimana dal mio ritorno in PATRIA!!!!! eh si…giovedi prossimo torno a Napoli…sono stata lontana troppo tempo…tornerò nel mio quartiere….e formerò un esercito…saremo solo 300…ma i più valorosi…partiremo e combatteremo strenuamente contro l’esercito nemico…quello dei diabolici controllori del pulman…

QUESTA- è- SPAAAARTAAAAAA!!!!

ma veniamo alle cose serie…si conclude qui una prima parte della mia vita veneta…ma vediamo le cose che ho imparato durante questi mesi:

1) tornare nel cuore della notte dopo una serata SPRITZ  sfrecciando su una bici senza freni non è una mossa intelligente…Soprattutto se costeggi il fiume….

2) che le date di scadenza non sono consigli…vanno prese sul serio… pena "cagotto" perenne

3) quando ti squilla il cell durante una lezione non è consigliabile reagire gridando "CAZZO IL CELL!!!"

4) parimenti se inciampi sulle scale di un cinema gremito di gente e non vuoi farti notare… cerca di farlo silenziosamente….senza urlare come un maiale allo scanno…

5) non essere paranoica…le persone sono amiche…e se una prof ti chiede  "di dove è lei?" non sbarrare gli occhi stile indemoniata e  rispondendo  "PERCHè LO VUOLE SAPERE??"

piuttosto…prima di chiudere…c’è una nuova dottoressa in città….la mitica DESIGNER-ARCHITETTO-BECCODIPOLLO  LARAAAAAAAA!!!!!

COMPLIMENTI COMPLIMENTI….SIAMO TUTTI FIERI DI TE!!!!!

POPOPOPOPOPOPOPOPOOOOOOOOOOOOO

…din su la vetta della torre antica…

ciao cari….

ormai il cambio di template è diventato il mio sport preferito,assieme alla masticazione perenne di cereali rice puff….

che dire???? domani torno a Pd ma piove e non potrò sfrecciare sulla mia bici di 4 mano….

AGLIO’ non esistono più le mezze stagioni..

.si stava meglio quando si stava peggio e soprattutto…PRIMA…potevi dormire con la porta aperta ed eri sicuro che nessuno ti veniva a derubare…

ahhh che ricordi queste frasi…

ricordi di quando ero a napoli e giravo per strada , spensierata, alla famelica ricerca di vecchietti insoddisfatti (del governo, delle tasse, ma anche dell’euro, del tempo, della tv..tanto gli anziani sono sempre insoddisfatti)…

appena trovavo un potenziale chiacchieratore gettavo la mia esca dicendo cose tipo "eh…i giovani sono tutti maleducati"…oppure "questi pullman sono sempre in ritardo" ed il vecchietto , inizialmente diffidente, iniziava la sua chiacchierata…partendo da argomenti di attualità (di solito l’euro che ci "ha rovinato") e finiva per narrare succosi aneddoti di quando c’era la guerra, sui nipotini che non li vanno a trovare, sui figli che lavorano fuori , su quanto pagano d’affitto e quanto prendono di pensione….una volta un vetusto signore (dopo avermi raccontato vita morte e miracoli dei nipoti) mi fece vedere anche dove abitava "vede signorina , quella finestra con i maglioni stesi"…

ora purtroppo non frequento più i mezzi pubblici….adoro i vecchietti e le loro storie e mi manca il contatto con questi simpatici vecchini che cercano solo orecchie disponibili a sorbirsi i loro aneddoti

…vi prego , se qualcuno di voi ha un nonno ciarlielo in zona VENETO-EMILIANA me lo faccia sapere…

affitto vecchini per lunghe chiacchierate…astenersi perditempo….

metterò un annuncio su "L’OCCASIONE"..

mal di chiocca (che poi sarebbe la testa)

che mal di cranio!!!! e devo anche scrivere la diagnosi da consegnare lunedì!!! uffaaaaa…mi staccherei la testa e ci farei 100 palleggi sulle note di "life is life lalalalallaaaaa" (non so se avete presente il video di maradona che palleggia…vabbè ma che parlo a fare…)

cmq ieri ghiotta visione del film 300…. nonostante la sala rumoreggiasse perchè il film era troppo violento…

scusate ma non ci vuole una laurea in storia per capire che il film che tratta di una sanguinosa battaglia e blablablabla conterrà delle scene violente…la gente è proprio quaglia a volte….

ma non mi posso lamentare….. almeno non c’erano bambini (perchè quando andai a vedere sin city qualche genitore ca**one aveva portato al cinema i figlioletti!!!!e mi pare anche che il film fosse vietato ai minori!! bha…)

cmq  la settimana scorsa , una mattina , guardandomi allo specchio ho avuto un’illuminazione sulla piega che sta prendendo il mio taglio di capelli

 

Click to enlarge.Click to enlarge.

 

u-g-u-a-l-i!!!!!!

Contrassegnato da tag

approfondimenti alla piero angela…

salveeee carissimo lettore..

oggi approfondirò una tematica di importanza notevole….

                   LA SPESA DEL FUORISEDE…

partiamo da un semplice sillogismo…

gli esseri umani mangiano

il fuorisede è un essere umano (il piu’ delle volte)

il fuorisede mangia…..

ma mentre la maggior parte degli esseri umani ventenni può contare sulla mamma che amministra i soldi e fa la spesa , il fuorisede ha un duplice problema

1) nessuno gli fa la spesa

2) ha pochi soldi che quindi devono essere amministrati al meglio…

dove andare

Il fuorisede è capace di macinare chilometri pur di risparmiare quei 50 cent a spesa che a fine anno saranno una ricca sommetta…di solito va in bici e torna ricoperto di buste ed in un equilibrio precario che non sempre regge e sempre piu’ spesso fa sì che giovine si ritrovi faccia sull’asfalto e la sua spesa sia sparsa lungo la carreggiata…

cosa comprare

ho notato che il fuorisede è tarato sulla prima colazione….

non mancano  mai nella sua spesa LATTE, BISCOTTI (e le gocciole sono un must) , CEREALI DI TUTTI I TIPI e MERENDINE (meglio se pezzotte come i miei mitici muesli LA BONONA ed i cereali GOLDEN PUFF) …in casa di una mia amica ho potuto notare 3 diversi tipi di biscotti e 2 scatole diverse di cereali  (solo suoi) ma poi sul pranzo mi è andata in crisi perchè non aveva nulla..

si esaspera il concetto di colezione come pasto piu’ imp. della giornata….

nella spesa non manca mai il DADO DA BRODO…ho contato i dadi knorr del mio appartamento…ebbene siamo 3 coinquiline ed abbiamo 50 dadi da brodo (20+20+10)..e non scherzo!!!….potremmo costrurci una piccola piscina di brodo…o IMBRODIFICARE il piovego (fiume di pd) per poi buttarci la pasta…peccato per il retrogusto alla nutria.

INOLTRE non mancano mai le minestrine…quelle liquide…che pero’ non vengono mai consumate e restano lì , nel mobile, ad imperitura memoria per le generazioni che verranno…come monito contro i propositi di un’alimentazione sana

patologia : la regressione

siccome il gesto della spesa risveglia ricordi di un’ infanzia spensierata spesso il fuorisede regredisce e finisce per comprare cacate assurde…c’è chi si compra la mela grattuggiata in vaschetta…chi il fruttolo….chi il tegolino….io, personalmente, ho comprato la pastina a forma di letterine…che ho mangiato proprio oggi (tralaltro con un uovo deposto il 28 febbraio) ma per colpa di un colpo di tosse mi è finita nel naso e per un quarto d’ora ho continuato a tirare fuori  parole senza senso nel fazzolettino…(ammenochè OPDE non sia un messaggio divino di cui non colgo il senso)….che brutta esperienza….

Contrassegnato da tag

Guida per omosessuali pentiti

ciao cari….

non sono il tipo che va in cerca di blog perchè , detto in francese, mi rompo le palle oltremodo…sono una bloggers pigra…..

sto qui… leggo i miei blogghini amici ma poi per il resto..chissene….

tuttavia andando sul sempre spassoso http://blogkillers.splinder.com (che vi consiglio) ho scoperto un blog notevolmente disturbato che mi ha fatto morire dalle risate…soprattutto ho notato una serie di inquietanti "consigli" per omosessuali che però non vogliono perdere di vista "i veri valori"…riporto fedelmente… 

 Alla luce di quanto detto, se una persona ritiene di essere omosessuale, ma nello stesso tempo desidera essere fedele al Vangelo, deve necessariamente (e qui il grassetto non è mio) rispettare i seguenti punti fondamentali: (prendete carta e penna amici !!!!)
  1) Essere omosessuale indipendentemente dalla propria volontà, non è un peccato.(immagino che ora vi sentirete sollevati)
 Praticare l’omosessualità, però, è un peccato gravissimo (Genesi 2,24 ; 18,20 ; 19,4-5 ; Levitico 18,22 ; Matteo 19,4-5 ; Romani 1,26-32 ; Giuda 7 e 8). 
  2) L’omosessuale deve fare di tutto per uscire dalla propria anomala condizione, ricercando consigli qualificati ed affidandosi a cure mediche-psicologiche. Infatti gran parte di tali condizioni non sono dovute a cause genetiche, ma psicologiche: un trauma subìto durante l’infanzia, l’imitazione di modelli perversi, essere cresciuti in un ambiente liberticida (perchè questo tizio è per la libertà di espressione!!) e privo di valori morali. Alcuni mariti si orientano verso l’omosessualità perché incapaci di soddisfare la propria moglie, sempre più esigente e meno comprensiva. (è sempre colpa della donna!!!! quindi oltre che omofobo anche misogino!!!) Inoltre nel mondo d’oggi, dove quasi tutto è permesso (si chiama democrazia…e poi non ne sono nemmeno molto convinta sà) senz’ alcun punto di riferimento riguardo ai veri valori, le persone avendo assaporato ogni genere di piaceri, dal sesso alla droga, tendono ad assuefarsi, e quindi vanno in cerca di nuove emozioni sempre più forti e trasgressive, come appunto i rapporti contro natura.
   3) L’omosessuale non deve manifestare pubblicamente la propria condizione, nè con la parola, nè col modo di vestire (ma perchè c’è un modo di vestire tipicamente omosessuale??forse ci sono catene di abbigliamento "for gay only"??) e nè con gesti palesemente effeminati.(mi raccomando….REPRIMETEVI REPRIMETEVI…QUESTA E’ LA VERA VIA PER LA FELICITà E LA SALVEZZA!!) Egli potrà confidarsi con pochissimi amici, di comprovata fede e carità,(magari prima fategli un’audizione o sottoponeteli al charity and faith screening test)  per chiedere sostegno e consigli; soprattutto l’omosessuale si affiderà alla guida di un sacerdote, il quale lo accoglierà con comprensione ed affetto fraterno, rialzandolo da ogni caduta lungo la difficoltosa via verso la salvezza.(che bella immagine)
   4)  L’omosessuale non deve far parte e nè sostenere organizzazioni gay. Non può fare propaganda e nè votare a favore di partiti che appoggiano le tesi gay.(quindi deve andare palesemente contro i propri diritti……)
   5)  Egli eviterà rapporti sessuali con individui dello stesso sesso. Ciò non significa rinunciare al sesso, poichè lo può praticare nel matrimonio cristiano-naturale, tra uomo e donna [ vedi a proposito il punto 2) ].
(e qui si commenta da solo)….

…..mha…..

….che sete che ho ….

ciao carissimi…eccomi qui all’aggiornamento del venerdi’….che dire…

Settimana stancantissima….ma anche settimana di gioiosi bagordi da fuorisede….

sto seguendo , insieme ai vari corsi, anche

                                       IL corso…

tenuto non da una professoressa ma 

                                DALLA professoressa…..

 in realtà non avevo mai ammirato un prof…ma sta prof è esagerata…è di un’antipatia sconvolgente ma è "La Professionista" con la PROF maiuscola….facendo il calcolo delle sue esperienze lavorative e delle sue pubblicazioni dovrebbe avere all’incirca….900 anni terrestri.

ed anche se so che è piu’ facile che un ricco entri nel regno dei cieli a cavallo di un cammello piuttosto che io riesca a passare quest’esame…posso dire che non mi interessa perchè è troppo un mito!!!!

per il racconto dei bagordi ne riparliamo domani….ho un sonno mostruoso perchè ieri il mio caro cucy ha pensato di chiamarmi al cell alle 5 del mattino perchè era preoccupato e voleva sapere dov’ero…. dove posso mai essere il giovedì alle 5 del mattino????

A LETTO A DORMIRE!!!!!!!! e precisamente nella fase REM….sempre se qualcuno non pensa bene di chiamarmi….

Contrassegnato da tag

it's so sad situation

eccomi qui….quella che vi racconterò è una triste storia…..

c’era una volta una ragazza dall’intelligenza sopraffina che nutriva un odio intenso per la campagna….

un giorno però la nostra eroina di nome serena decise di riavvicinarsi alla grande madre terra e ,recatasi al Brico con il suo aiutante anziano di nome cucy, acquistò un grosso vaso , 10 kg di terriccio (perchè le cose se si fanno si devono fare in grande) e dei semini di garofani….tutto per la modica cifra di 9 euro e "spari" (come si dice nel quartiere di origine della nostra prode eroina…)

avvenne la semina…..ed i giorni passavano e serena vedeva crescere sotto i suoi occhi le piccole piantine….iniziava a nutrire affetto per quelle creature..a volte le innaffiava (ma molto spesso no) …addirittura ci parlava (come la mamma di basy)…certo non conversazioni impegnate,niente di filosofico,  ma frasi di cortesia del tipo "ma come crescete beeeeeene…ma come siete cariiiine"…..

poi….tornando da una delle sue campagne per la colonizzazione del veneto la giovane si trovò dinanzi ad uno scenario terribile….le sue piantine erano distrutte…..il terriccio era stato mosso,le piantine estirpate…sembrava un piccolo campo di battaglia…..

…cari…purtroppo questa non è una favola….non c’è un lieto fine…..è tutto vero…dei maledetti uccelletti (enzo dice dei merli) si sono mangiati le mie piantine…i primi esseri viventi che stavano crescendo grazie a me !!!!!!CHE TRISTEZZA….

PEEEERCHèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè????!

maledetti…..sto pensando seriamente di mettere da parte dei soldini per un piccolo fucile di precisione…da cecchino…quelli che fanno la lucina rossa sul bersaglio…oppure se non dovessi avere soldi a sufficienza potrò munirmi dela micidiale bomboletta di lacca ed accendino…..

mi apposterò nascosta nei pressi del vaso…ed avrò la mia vendetta…si che l’avrò….pagheranno…ah se pagheranno….

Contrassegnato da tag ,

mi prude il naso

ma shhalve miei cari…

oggi è venerdì…ed io sono tornata dal cucy per il weekend…e per lavare i miei panni sporchi…che è risaputo si lavano in casa (anche perchè montala tu una lavatrice in mezzo ad una strada!!) heheheh (cazzo rido??)

ma senza dubbio vi starete chiedendo cosa mi ha riservato questa settimana padovana!!

ed io vi risponderò come ho fatto per anni a casa…..

"ah si…LE SOLITE COSE….."

domanda 1:

"SERE COME è ANDATA A SCUOLA?"

"ah si LE SOLITE COSE"

domanda 2:

"COME è ANDATO IL VIAGGIO?"

"AH SI LE SOLITE COSE"

domanda 3:

"COME è ANDATO IL TUO ANNO SABBATICO SPESO  NELLA FORESTA NERA PER CURARE LE EMORROIDI ALLE VIPERE?"

"AH SI LE SOLITE COSE"…..

scherzi a parte in questa settimana ho scoperto molte cose interessanti:

1) GLI UCCELLINI SONO DEGLI STAKANOVISTI DEL CANTO

2) LA LAUREA TRIENNALE (inn generale) HA MOLTI USI…POSSO ARROTOLARMELA A MODELLO "COPPETIELLO" PER METTERCI LE CALDARROSTE….e soprassiedo su un possibile uso rettale della stessa perchè dopo la faccenda della ventola tritacarne temo rappresaglie dal MOIGE…

è stata anche una settimana di grandi emozioni…ho scoperto che la prof che ci fa lezione ha scritto anche un libro nientepocodimenoche con STERN!!!!

chissenefrega direte voi….in effetti tutti mi hanno risposto così…credo di essere l’unica ,su 600 e dispari iscritti, che si è emozionata quasi fino alle lacrime per questa cosa….

la vostra insensibilità mi ferisce…proprio qui (segue gesto del pugno battuto sul cuore)!!!

inoltre ho scoperto che non tutti capiscono il sarcasmo:

DIALOGO REALMENTE AVUTO CON UNA mia amica..ore 8 e mezza del mattino…lei si presenta mangiucchiando un tramezzino con uova e maionese..

IO

" oh vedo che ti tieni leggera a prima mattina"

LEI  serissima

"no no mica mangio solo questo… me ne sono portato anche un altro…ce l’ho in borsa"

                                           

chiudo semplicemente dicendo che lunedì hanno tolto i costi di ricarica…ed indovinate chi è la cazzona che si era fatta la ricarica domenica??? su su sparate un nome…

Contrassegnato da tag ,

Le gioie di un fuorisede..

Ciao giovani!!!

eccomi di ritorno da un’altra settimana da fuorisede!!!!

certo non è come tornare a casa a Napoli ma…non ci possiamo lamentare!

è bello:

1) TORNARE E LANCIARE LE SCARPE DOVE CAPITA SENZA LA PAURA CHE QUEI NASI FINI DELLE TUE COINQUILINE POSSANO NON GRADIRE L’AROMA DI SCARPETTA GINNICA INVERNALE CHE PERO’ NON TIENE CONTO DEL RISCALDAMENTO GLOBALE

2) COMPLIMENTARTI CON TE STESSA PER NON AVER BUTTATO SABATO SCORSO QUELLA MEZZA COPPETTA DI GELATO DI CUI NON AVEVI PIU’ VOGLIA  MA DI AVERLA RIPOSTA NEL FREEZER CON TANTO DI CUCCHIAINO AD ESSA ABBINATO….

LUNGIMIRANZA…..non buttare oggi quello di cui potresti avere voglia tra una settimana….

3)PRENDERE LA SUDDETTA COPPETTA DAL FREEZER E MANGIARLA CON LA COMMOZIONE NEL CUORE E LE LACRIME AGLI OCCHI, DANDOTI IMMAGINARIE PACCHE SULLA SPALLA…

cmq proprio oggi mentre mi lavavo i denti a casa di Padova sentivo gli uccellini che cinguettavano sullo sbocco della ventola nel bagno…il mio primo pensiero (DOPO QUELLO DI ACCENDERE LA VENTOLA ovviamente) è stato "cacchio la primavera è alle porte!!!!"

…MA SERIO…..