it's so sad situation

eccomi qui….quella che vi racconterò è una triste storia…..

c’era una volta una ragazza dall’intelligenza sopraffina che nutriva un odio intenso per la campagna….

un giorno però la nostra eroina di nome serena decise di riavvicinarsi alla grande madre terra e ,recatasi al Brico con il suo aiutante anziano di nome cucy, acquistò un grosso vaso , 10 kg di terriccio (perchè le cose se si fanno si devono fare in grande) e dei semini di garofani….tutto per la modica cifra di 9 euro e "spari" (come si dice nel quartiere di origine della nostra prode eroina…)

avvenne la semina…..ed i giorni passavano e serena vedeva crescere sotto i suoi occhi le piccole piantine….iniziava a nutrire affetto per quelle creature..a volte le innaffiava (ma molto spesso no) …addirittura ci parlava (come la mamma di basy)…certo non conversazioni impegnate,niente di filosofico,  ma frasi di cortesia del tipo "ma come crescete beeeeeene…ma come siete cariiiine"…..

poi….tornando da una delle sue campagne per la colonizzazione del veneto la giovane si trovò dinanzi ad uno scenario terribile….le sue piantine erano distrutte…..il terriccio era stato mosso,le piantine estirpate…sembrava un piccolo campo di battaglia…..

…cari…purtroppo questa non è una favola….non c’è un lieto fine…..è tutto vero…dei maledetti uccelletti (enzo dice dei merli) si sono mangiati le mie piantine…i primi esseri viventi che stavano crescendo grazie a me !!!!!!CHE TRISTEZZA….

PEEEERCHèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè????!

maledetti…..sto pensando seriamente di mettere da parte dei soldini per un piccolo fucile di precisione…da cecchino…quelli che fanno la lucina rossa sul bersaglio…oppure se non dovessi avere soldi a sufficienza potrò munirmi dela micidiale bomboletta di lacca ed accendino…..

mi apposterò nascosta nei pressi del vaso…ed avrò la mia vendetta…si che l’avrò….pagheranno…ah se pagheranno….

Annunci
Contrassegnato da tag ,

10 thoughts on “it's so sad situation

  1. leira2005 ha detto:

    perchè gli uccelli mangiano le piante????

  2. utente anonimo ha detto:

    ciaooo mitica sereeee!!

    grazie per i complimenti (se posti da te sono dei Super-complimenti)!!
    vedo che anche tu hai rivoluzionato il tuo spazietto telematico…questo bel rosa pantera ti si addice…

    1bacio

    p.s. ti sono vicina in questo momento di profondo dolore per la perdita dei tuoi amati pargoli vegetali, scomparsi sì prematuramente.

  3. Mauronet ha detto:

    Evabbèè…. ma tu dovevi premunirti, coprire le piante, in yua assenza, con della plastica trasparente e traforata…. mica te la puoi prendere con i volatili, hanno fatto il loro dovere di pennuti in cerca di cibo. Magari dovevano sfamare i loro piccoli, non ti fa tenerzza un piccolo merlo (un merletto?) che si ciba infreddolito di un petalo di garofano?

    Maurone
    http://www.maurone-memoriecasuali.blogspot.com

  4. sorellecontro ha detto:

    Sara: UEEEEE….che onore..un commento di una neodottoressa!!! mi dispiace di non poter festeggiare con voi…”astipatm na fell e tort!!!”

    Leira: in realtà non credo mangino proprio le piantine..ma gli stronzi ,invece di mangiare la spazzatura e quindi fare un servizio alla città, cercano semini nel terriccio e smuovono la terra strappando le piantine….

    Maurone: NO.

  5. utente anonimo ha detto:

    Allora allora allora….gli uccellacci uccellini non mangiano ne semini e ne piantine ma bensì VERMIIIIIII…l’ignoranza è na brutta bestia!!!!

    enzo

  6. sorellecontro ha detto:

    oh piero angela dei poveri!! vai a smuovere il terreno assieme ai tuoi degni compari pennuti…

  7. tantecarecose ha detto:

    Se può servire a consolarti, i primi esseri viventi che sono cresciuti grazie a me sono gli acari tigre che popolano il mio materasso da fuorisede… Roba che non posso stare tre giorni a letto con la febbre sennò mi sbranano…

  8. utente anonimo ha detto:

    wa che storiella triste…uno poi ci si affeziona alle piante, soprattutto se le pianti con le tue manine e le vedi crescere giorno per giorno…sigh!ma non prendere d’esempio mia mamma che ormai è impazzita, l’altro giorno mentre mi faceva ammirare le sue “piccole creature” mi disse: “io ci parlo ogni giorno con loro e loro mi capiscono…se potessero mi risponderebbero” :O
    baciiii basil…la figlia di una invasata

  9. utente anonimo ha detto:

    Gli uccellini sono gli essere più infimi che conosco. Provate a collocare la vostra camera nelle prossime vicinanze di un albero su cui – devo supporre- è ubicato un gioiso e CANTERECCIO nido…
    Andrea

  10. Pepenero ha detto:

    ma che bestie infami … altro che fucile, qui ci vuole la vendetta perpetrata attraverso la nuda mano…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: