un uomo e la sua delusione…

rimandata (?) la festa napoletana per la serie A..

e qui soffia un vento di morte….

il caro cucy (da buon emigrante nostalgico) si era anche comprato la partita da sky, aveva indossato la sua magliettina con lo stemma del Napoli , era sul suo divano azzurro , abbracciato al suo cuscino azzurro con lo stemma del napoli con su scritto"MAGICONAPOLI" (cuscino abbastanza raccapricciante)….

ho anche dovuto fingere sonno/malditesta/impellente-bisogno-di-studiare per avere una scusa per andarcene presto da casa della sorella senza che il cognato potesse capire che cucy si era comprato la partita perchè "magari poi vuole venire pure lui che chiacchiera solo" rompendo la sacralità dell’evento…anche se il motivo vero è un altro e cucy non può nasconderlo:

il problema è che quando videro insieme la partita il Napoli perse…quindi il cognato è stato automaticamente bollato come "PORTASECCIA" e bandito da qualunque partita di questo campionato….e di quelli che verranno

INFAMIA SU DI LUI…

Già oggi a colazione si sperticava in lodi su quello che ormai è IL NOSTRO PRESIDENTE (de laurentiis)….

"se andiamo in A il nostro presidente ci porterà in alto" ,

"il nostro presidente si che ha a cuore la sorte della squadra"

ed una previsione che sa di minaccia:

"E L’ANNO PROSSIMO TUTTI A VEDERE IL FILM DI NATALE DEL PRESIDENTE PER SOSTENERLO FINANZIARIAMENTE"……

nooooooooooooooooooo!!!!!!

quindi inutile nascondere che il malumore è forte…

cucy è un uomo distrutto…..la maglia è stata tolta, il cuscino sta buttato a terra senza pietà…

ma è da apprezzare per come ,con le lascrime agli occhi,  parla a telefono e finge noncuranza  "BHE SI VEDRà LA SETTIMANA PROSSIMA"…"MEGLIO COSI’,CE LA GIOCHEREMO FINO ALL’ULTIMO"….

e quello che fino a stamattina era "IL NOSTRO PRESIDENTE" è stato accolto. quando è apparso in tv per le interviste, da un "MA STATT ZITT"…..

chissà…

Annunci

13 thoughts on “un uomo e la sua delusione…

  1. utente anonimo ha detto:

    basta un punto per la serie A…FORZA NAPOLI…via dalla B e dall’inferno dei PLAYOFF!!!!W DON AURELIO!!!

  2. utente anonimo ha detto:

    Fratellinooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo…sono con teeeeeeeeee forza napoli..saremo in A!!!Gingy

  3. utente anonimo ha detto:

    VI RIPORTO IL COMMENTO DI DON AURELIO AI MICROFONI DI SKY:
    Il calcio professionistico in Italia è afflitto da “una noia ed una ripetitività disarmanti” ed è tenuto in piedi solamente grazie “all’attaccamento straordinario del pubblico per questo gioco”. Lo ha detto il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, criticando l’attuale modello che regola il principale sport nazionale. De Laurentiis ai microfoni di Sky Sport ha ripreso la sua recente proposta di un campionato chiuso, ovvero senza retrocessioni, sullo stile delle leghe professionistiche statunitensi. “Se io proponessi questa minestra riscaldata al cinema le sale sarebbero vuote”, ha detto il patron del Napoli, “probabilmente da parte del pubblico c’è un attaccamento straordinario a questo gioco, ma la noia e la ripetivitià sono totali e disarmanti”. Dopo l’1-0 imposto oggi dalla sua squadra al Lecce, risultato che ha avvicinato il Napoli alla promozione in Serie A, De Laurentiis ha parlato dell’attuale campionato di Serie B definendolo “molto più interessante del campionato di Serie A”, vinto quest’anno dall’Inter con 97 punti contro i 75 della Roma, seconda classificata. L’attuale campionato di Serie B, ad una giornata dalla fine, ha deciso la promozione di una squadra (la Juventus) e due retrocessioni (Crotone e Pescara). “E’ per colpa dei nostri governanti, che fanno in modo che anche Sky ci rimetta dei soldi”, ha detto De Laurentiis. “Dal punto di vista calcistico dobbiamo essere autogovernabili – ha aggiunto il patron partenopeo – e mi meraviglio che qui nessuno sappia fare di conto. Nessuno capisce che la Serie C-1 o la Serie B, come impostate oggi, sono fallimentari. Se vediamo i conti del 95% dei club questi sono in rosso, vale anche per molte società di Serie A”. Sulla base di questi dati, De Laurentiis ha sottolineato la duplice necessità di “verificarne i motivi” e “metterci intorno ad un tavolo per stabilire in maniera moderna cosa bisogna fare e cosa cambiare”.

  4. utente anonimo ha detto:

    “nap0liiiii nap0liiiiii nap0liiiii quei ragazzi della curva b….wu0u0u0”
    car0 enz0 c0ndivid0 il tu0 rammaric0….che raggia ieri, ma p0ssiam0 anc0ra c0ntinuare a sperare….F0RZA NAP0LI!!!

    sere mi manchi….t0rn sta cas aspett a te!!! sper0 di sentirti prest0….tvtttb
    baciiiii basil

  5. Mauronet ha detto:

    Forza Grifone!!!! Scusa tanto ma io simpatizzo per il Genoa!!! Tanto poi vincerete i playoff, siete superiori a Piacenza e compagnia bella… Avete Calaiò!

    Maurone
    http://www.maurone-memoriecasuali.blogspot.com

  6. utente anonimo ha detto:

    beh caro maurone…cmq il napoli ha 2 risultati su 3 per passare in serieA,il genoa deve soltanto vincere…e poi è meglio ke non ci passa il napoli per i playoff…abbiamo brutti ricordi!quindi FORZA NAPOLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  7. StranaMaVera ha detto:

    Io il calcio non lo seguo,così ho un motivo in meno per soffrire…A questo già ci pensa Valentino Rossi…Però al Mugello finalmente è tornato a vincere!!!

  8. leira2005 ha detto:

    Noi tifiamo napoli tiè!

  9. sorellecontro ha detto:

    CUCY grazie per il commento n 3…ne sentivamo davvero il bisogno….
    e non è che siccome ti sei visto il padrino ora devi chiamare “DON” chiunque….
    cucino poi non dovrei essere io a ricordarti che anni fa TU E MIA NONNA giravate orgogliosi mostrando le spillette “PATTO PLAYOFF”…come si conclusero quei playoff?? forse dovremmo chiamarli PLAYLOFF….non inzozzare il mio blog!!!
    ps ti voglio tanto bene!!!

  10. KAMIA ha detto:

    looool… M’ fai parià semp! 😉

  11. utente anonimo ha detto:

    allora allora allora….cara serenella se tu il calcio non lo segui abbastanza non è colpa mia…qui la situazione è diversa,il nostro obbiettivo non sono i PLAYOFF…ma è LA PROMOZIONE DIRETTA!!!!!
    FORZA NAPOLI!!!!!!!!!!!!

  12. sorellecontro ha detto:

    diciamo le cose come stanno…. i playoff il napoli li perse all’epoca…e non con la juve…e nemmeno con il milan…e neppure con la roma….nemmeno con l’inter…ma con…………………..suspance……………..rullo di tamburi……………sparo in aria……………uccelli che spiccano il volo………………CON L’AVELLINO!!!!!!!!
    città praticamente sconosciuta che conta 7 abitanti in tutto (di cui 4 sono le sorelle ultraottantenni di mio nonno …e non so se mi spiego)

  13. Mauronet ha detto:

    Miiiii…. l’ansia si fa spessa, capisco, anch’io l’anno scorso, ed anche quello prima, ho vissuto questa situazione, e benchè li vincemmo entrambe le volte (peccato che però 2 anni fa Cimminelli non avesse i soldi per iscrivere la squadra in A e si tornò in B con una nuovo nome ed un nuovo presidente), io sarei per eliminarli, troppa illusione e troppa sofferenza….

    Maurone (forza Genoa)
    http://www.maurone-memoriecasuali.blogspot.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: