gli ultimi giorni del piccione.

Cari…questi giorni di ferragosto hanno portato momenti gioiosi…tra cui una gita sull’appennino tosco-emiliano (a 1500 metri…dove faceva un freddo assassino visto che ho pensato bene di andare con una bella maglia a mezze maniche…perchè io mi vesto a stagione…se è estate io DEVO girare in canotta/mezzemaniche…anche se c’è una glaciazione in atto, il calendario dice che è estate ed io starò vestita estiva!).

 Abbiamo percorso i sentieri del C.A.I. ed abbiamo scoperto che un minuto CAI è pari a 10 minuti da normale essere umano… ("non fidatevi MAI delle indicazioni temporali del CAI!" disse il vecchietto che era partito a 18 anni in direzione "monte rondolino 20 minuti" e che era morto di vecchiaia senza mai arrivarci).

Bhe dicevamo grandi soddisfazioni (ma anche no) ma anche tristi note in questo ferragosto, visto che io , mortimer e bogy abbiamo appena scoperto che un piccione ha deciso di venire a morire fuori al nostro balconcino….tra mille posti del mondo molto più belli ( e non me ne voglia il mio balcone) il triste pennuto ha deciso di partire per il viaggio di sola andata per "morte" proprio QUI!

ed ovviamente l’odiosa umana pietà mi porta a osservare con tristezza notevole e con una certa ansia l’agonizzante pennuto sulla via del trapasso (dopo aver invano tentato di prenderlo a mollettate…e boogy anche a calci)…

ma veniamo a noi…in questo SORELLE CONTRO TUTTI *SUMMER EDITION* (non mi pare sia cambiato molto dalla WINTER EDITION ) non poteva mancare la risposta ad un Test a cui sono stata invitata a partecipare in un altro blog (test a cui però ho anche già partecipato mesi fa…vabbè chissene …anzi c-h-i-s-s-e-n-e-f-r-e-g-a visto che ci sono persone a cui le abbreviazioni danno fastidio) ma bando alle ciance…

5 COSE SU DI ME

(e già il titolo trasuda noia e disinteresse acuto)

1) Nell’autobus odio alzarmi per fare posto agli altri..lo so è da merde…ma proprio mi rompo le palle…quindi o mi siedo in punti inaccessibili ai vecchietti (tipo il posto interno di quelli a 4 oppure il posto singolo in alto) oppure fingo di dormire…una volta dovevo andare a prendere delle stampelle per mio padre al Vomero e per sedermi nell’autobus feci finta di essermi rotta un piede adducendo le stampelle come prova…che pena…ma in mia difesa posso dire che il tragitto dal Vomero al mio quartiere è lungo…

2) io faccio liste…diciamo che è una delle mie passioni….soprattutto in vacanza segno tutte le spese (ed intendo proprio tutte) perchè ho paura di trovarmi improvvisamente senza soldi…basta un attimo di distrazione e come niente finisci a chiedere l’elemosina in stazione…riflettete spendaccioni…riflettete..

3) Penso di essere l’unica persona in Italia che adora Padova…

i veneti odiano Padova

i meridionali odiano Padova

il 99% degli italiani ignorano l’esistenza di Padova (compresi alcuni Padovani)

A me invece piace un sacco…non capite niente gnè gnè.

4) sono una persona triste ( nel senso di patetica)…cioè finchè sono occupata va bene…ma appena ho un attimo vuoto e non impegnato mi deprimo…penso all’inutilità delle cose, alle persone che sono morte e mi struggo…quindi se un giorno qualcuno mi dovesse vedere in pieno momento di struggimento siete autorizzati a prendermi a calci o (come fa boogy) a sbattermi ripetutamente la testa nel vetro più vicino.

5) Io quando ho sonno mi addormento…indipendentemente dal momento e da quello che mi accade intorno…più che "addormentamento" si può parlare di una sorta di catalessi…e non vi dico in macchina!!(ma di solito boogy mi sveglia sbattendomi la testa nel finestrino).

famose sono le volte in cui mi addormentai mentre mia madre mi stava facendo un lunghissimo cazziatone (non so per cosa) e quell’altra volta in cui mi addormentai in piedi mentre conversavo amabilmente con il rammaggio.

e visto che mi trovo ci metto pure il 6 và

6) Siccome da un pò ho abbracciato la scelta vegetariana (cosa per cui ognuno si sente in dovere di farmi 2 palle come 2 cocomeri con la solfa del "TI AMMALERAI" ) ora che è periodo di grigliate mi scoccia non andarci..ma nello stesso tempo non posso manco costringere la gente a comprare roba in più per me, quindi di solito vado alle grigliate ma mi porto io da casa 1 zucchina, 1 melenzana….

ed il fatto che io porti in borsa con me 1 zucchina di solito mi espone al rischio figure di merda perchè la gente è sempre maliziosa  e quando tiro fuori la mia zucchina  tutti restano abbastanza interdetti…( e quest’ultima frase è veramente infelice)

ovviamente non dirò i 5 nomi di bloggers che devono rifare il test…chi vuole farlo lo faccia pure…

io vado a vedere se il piccione ci ha lasciato….che angoscia…e se è morto che faccio???

non posso mica buttarlo nella spazzatura.eccheccazzo è un essere vivente, non mi sembra rispettoso…dovrei fargli delle esequie…una cosa semplice…pochi intimi…

al massimo lo lascio nel balcone della signora accanto così se la vede lei…

Annunci

23 thoughts on “gli ultimi giorni del piccione.

  1. leoblog ha detto:

    l’importante è che tu non abbia intenzione di buttarlo nel cesso, il piccione intendo. Onestissima l’idea di sbarazzarsi del corpo pennuto lanciandolo sul balcone della vicina.

  2. sorellecontro ha detto:

    beh se fosse un pesciolino…un pensierino sul water l’avrei fatto…

    piuttosto, in realtà i balconi accanto sono deserti…solo quello di sopra è abitato, quindi dovrei prendere il cadavere del pennuto e fargli fare un salto in alto carpiato con avvitamenti con il rischio che mi ripiombi in testa con un sonoro PAF!…
    bleah..

  3. sorellecontro ha detto:

    AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHH
    E’ MORTOOOO!!!!!
    ma che miseria tanti posti al mondo proprio qua…e che cazz!!!
    stava lì stecchito con una zampetta alzata proprio a pochi centimetri dai panni stesi..piccione di merda senza dignità!
    dopo i primi momenti di panico (in cui ho saltellato per la casa) i coraggiosissimi boogy e morty l’hanno preso con i giornali e l’hanno imbustato.
    tra poco provvederemo a buttar..ehm..alle esequie…se qualcuno vuole dargli l’ultimo saluto fate pure..

  4. sorellecontro ha detto:

    mmmm l’ABBIAMO??stranissimo…credevo di AVERLO preso e imbustato!!ma tu guarda se devo dividere le rare lodi che onestamente mi guadagno…non c’e’ piu religione, si stava meglio quando si stava peggio…non ci sono piu’ i giovani di una volta…

    by la coraggiosissima boogy

  5. utente anonimo ha detto:

    allora condoglianze, a pensarci visto che era periodo di grigliate potevi farlo mangiare ai tuoi amici cacciandolo dalla borsa assieme agli zucchini (tu anche che te li metti nella borsa 😉 )

    Lino

  6. Kaos76 ha detto:

    …a me Padova piace, piace tantissimo, la gente che la popola è gente di merda, come buona parte di NOI veneti, però la città mi piace. Ci ho vissuto per un anno e mezzo quando ero all’università; dopo la morte del mio migliore amico nonchè coinquilino (una persona, per quanto io sia orso e asociale, giuro che era una persona e non un piccione o altra fauna non dotata di linguaggio) non ci sono più voluto stare e ho fatto il pedolare…ancora ci bazzico per via della scuola e dei tirocini del kaiser. Quando ci abitavo uscivo di casa e facevo apposta a pedermi per imparare a girare per bene la città che ho scoperto essere bellissima e molto più grande di quello che potrebbe sembrare (poi io ho un senso dell’orintamento pietoso: presente Ryoga, il personaggio di Ranma 1/2, ecco, peggio ancora…quindi me la sono girata davvero tutta tutta).

    Che commento inutile che ho scritto….chiedo venia!

  7. Mauronet ha detto:

    Anch’io domenica sono stato in montagna in pantaloncini e maglietta.. un certo freddino, visto che c’erano 15°… ma almeno mi sono divertito a portare il mio cagnaccio a passeggiare nei sentieri…

    Maurone
    http://www.maurone-memoriecasuali.blogspot.com

  8. utente anonimo ha detto:

    Uhm… tra zucchine nella borsa e melanzane, l’idea di averci un uccello morto… credo davvero che fosse sconsigliabile, hai fatto bene ad evitare.
    Sul vegetarianismo e simili, ebbeh…contenta te.
    Mi limito a dire che non credo che nessuno, nemmeno la fauna mondiale, si sentirà troppo sollevata al pensiero che non affondi più i tuoi denti sulle loro carni una volta passati a miglior imbustamento.
    Cmq, un salutone da parte del Consulente 😛
    alias sempre Gabry 😀

  9. sorellecontro ha detto:

    @ Maurone: ho visto la foto del tuo cane che bello!!!!! ^_^
    mi piacerebbe avere un cane da portare in giro…invece ho soltanto una sorella, che comunque non da tutta sta soddisfazione..non mi riporta indietro nemmeno i legnetti.

    @Gabry : mi sono persa nel vortice delle negazioni ma credo di aver capito la tua opinione e “ne prendo atto” (che è un modo carino per dire “chissene”…lo dicevo anche ai vecchietti…”serena mi fa male la testa” “ah ok ne prendo atto” )
    ahahahaha ovviamente scherzo eh…si ride e si scherza in questi briosi e frizzanti giorni di agosto.

  10. utente anonimo ha detto:

    anch’io ti voglio bene ihihihih 😀
    gab

  11. lizziemonkey ha detto:

    Un’estimatrice di Padova, wow! Io ci studio, e la trovo abbastanza gradevole, anzi posso dire che mi piace, quindi mi trovo nell’atipica posizione di veneta che apprezza Padova…

  12. utente anonimo ha detto:

    Grande lizzi…
    i veneti sono sempre bene accetti nel mio blog!!
    anche io studio a Padova…e l’anno scorso vivevo lì…ah bei tempi andati!

    sorellecontroicambiamenti

  13. utente anonimo ha detto:

    No..l’hai già seppellito?
    Avresti almeno potuto attendere e, per amore della scienza, verificare il corso della decomposizione..poi avresti aggiunto un capitolo alla tua tesi..morte di un piccione viaggiatore..
    Adesso dovrò anche io dare degna sepoltura ad un topo, “un topideee?!” (Cenerentola, Disney, 1950…si capisce che sto scrivendo la bibliografia della tesi eh?), rinvenuto nel mio giardino (aiuola, altro che giardino). Pensa che nemmeno i 4 gatti randagi che vivono nel mio giardino (e che biip..è un’aiuola) l’hanno toccato, ha fatto schifo anche a loro..
    Se invece tu avessi aspettato avremmo potuto regalare loro un viaggio insieme verso il loro paradiso..sei senza cuore, devo dirtelo!

    Marina affranta..solo tua sorella può capirmi.

  14. giulianadg ha detto:

    Ciao Sere,
    una volta il mio gatto è tornato a casa con un piccione morto tra le fauci…. per fortuna di fronte a casa mia c’è un appezzamento di terra recintato da alte siepi…. con il favore dell’oscurità il piccione portatore di sporcizia è stato catapultato al di là della siepe, senza nessun senso di colpa…
    sei diventata vegetariana.. brava vorrei farlo anche io ma non mi piacciono le verdure quindi…..

  15. utente anonimo ha detto:

    vedo che il LANCIO DEL PICCIONE MORTO è una disciplina molto usata da queste parti ahahahah
    magari per Londra 2012 lo metteranno tra le discipline olimpiche!

  16. utente anonimo ha detto:

    Il lancio del piccione…saranno più bravi uomini o donne in questa disciplina?
    Ai poster l’ardua sentenza!

  17. utente anonimo ha detto:

    ma il lancio del piccione è una sport di destra o di sinistra??
    dubbi esistenziali.

  18. ilmurodipeppe ha detto:

    la zucchina in borsa è inquietante..

  19. utente anonimo ha detto:

    Il mascilismo vuole la donna incapace sessualmente di darsi soddisfazione, io dico NO a questa barbaria!
    W le zucchine! ihihih

  20. leoblog ha detto:

    E allora? sul tuo balcone non è morto più nessuno? nemmeno una zanzarina?

  21. sorellecontro ha detto:

    tinteggerò le mie pareti con il sangue degli anonimi!

  22. utente anonimo ha detto:

    è tornata, è tornata , come prima 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: