ci sono periodi in cui basta poco per essere felici

È praticamente l’alba…ma scrivo qui per dire che:

sono stata prima nella lista per il ricevimento dell’ufficio tirocini a Padovaaaaa!!

Lo so che a molti di voi tutto ciò non dirà nulla…ma chi studia a Padova sa quanto è snervante quell’ufficio…solitamente arrivando e iscrivendomi in lista alle 9  finivo intorno all’ottantesima posizione (nella più rosea delle previsioni)..ma sono stata anche 140esima…ed una volta persino 200equalcosesima…

Stamattina sono arrivata qui praticamente all’alba..ma già c’era una certa folla fuori l’uni ancora chiusa…c’erano i consueti gatti padovani che (secondo me) aspettavano pazienti di divorare i corpi di coloro che periranno nella lotta.

Mi guardo intorno per vedere la concorrenza…le solite ragazze in maglioncino di filo e coda di cavallo con i loro tacchetti “PUAH!” penso “QUESTE ME LE FUMO IN 2 MINUTI”..poi vedo lei giacchetta di velluto marrone, maglia con scritta in greco…è come guardarsi in uno specchio che restituisce tutta la mia secchionaggine…io e la mia sosia ci guardiamo e capiamo che sarà una dura lotta…ma una di noi ne uscirà sconfitta….(LEI!)

Poi si sono aperti i cancelli…ed è scattata la violenza…una scena del genere l’avevo vista solo nel RE LEONE quando quella carica di buoi uccide Mufasa

Devo dire che la mia non è stata una vittoria pulita…Ho buttato anche per aria una tizia che non so bene cosa volesse chiedermi…ma non importa perché la sprovveduta è stata scagliata lontano ad una velocità folle quindi l’informazione non le servirà più…in questi casi non bisogna farsi prendere da sentimentalismi e gentilezze, bisogna essere crudeli, proiettarsi sulla meta ed agire.visto che le cose da fare sono tante ( stanotte ero in emilia romagna, ora sono a Padova, devo andare all’ufficio tirocini, poi dalla prof ed in tarda mattinata dovrò essere in un luogo ancora non ben definito di Venezia.)

Comunque corro e nella prima chicane faccio mangiare la polvere a 2 ragazzette smorfiose…sulle scale mi smarco un giovane che prima dell’apertura ho visto fumare “AHAHAH FUMA TU…COGLIONE!!!”

Poi arrivo su e siamo io , la mia sosia, una tizia anonima ed un ragazzo…è il momento di segnarci in lista ma..ma…IO HO Già LA PENNA IN MANO!!! Perché l’avevo presa prima che aprissero i cancelli,(in previsione di un corpo a corpo violento con qualcuno) mentre i miei sprovveduti avversari sono lì che la cercano….AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

E quindi mi sono collocata lì in prima posizione e non perderò l’intera mattinata ad aspettare il mio turno!!!!

 

CEMPIONZZZZZ DUDUDUDUDUDUUUUUUUU

 

… Cmq ho fatto anche la foto della lista che pubblicherò a breve…

CIà

 

 

***EDIT SERALE!***

cempionz

Annunci
Contrassegnato da tag

8 thoughts on “ci sono periodi in cui basta poco per essere felici

  1. MilkShake84 ha detto:

    oh mio dio mhauauahuahuahuahuahuahuahuauauhahuaahu sei una pazza scatenataaaaaa! XD
    cmq ti capisco assai, facendo anch’io l’università… -___-”
    seguirò il tuo esempio mi sa! 😀

  2. utente anonimo ha detto:

    Ciao,

    bè complimenti …
    mi fai ripensare a quando ci sono le offerte nei supermercati… la gente-con-carrello che spinge quando la saracinesca è ancora abbassata, e poi si vedono anche scene di pestaggi violenti per l’ultimo microonde..

    ciao

    Giuliana

  3. utente anonimo ha detto:

    Complimenti Sere!!! Anche se devo dire che io sono riuscito a raggiungere un traguardo ancora più in alto… essere il primo alla segreteria AMMINISTRATIVA (Piovego) pochi giorni prima del termine della consegna per le tesi… non so se mi spiego! 😀

    Eccoti la prova! ^_^

    http://img381.imageshack.us/my.php?image=scansione0002xi6.jpg

    Spinotto

  4. Kaos76 ha detto:

    Ho letto questo post stamattina mentre fingevo di lavorare (in verità non fingevo affatto, mi hanno fatto girare i maroni ieri e stamane mi facevo proprio beatamente i cazzi miei al pc incurante di chiunque), ma non ho commentato perchè mi sono venuti talmente tanti ricordi e il pensiero è andato a tutti i corpi degli avversari che ho calpestato, a tutte le volte che ho desistito dall’ingagiare battaglia perchè mi rendevo conto che era cosa inutile, alle code e gli appostamenti al buio e tra la nebbia, con 15 gradi sotto zero, in attesa che le ore passassero e che le porte si aprissero dando vita ai mortali agoni e non ricordo di aver mai avuto il numero 1…oggi sei una Eroina, sono fiero di te!

  5. utente anonimo ha detto:

    io starei comunque sempre attento alla numero zero. stai in campana serè che ti soffiano la medaglia!

    Lino

  6. leoblog ha detto:

    si, ma la sosia/nemesi poi è arrivata 4a? Che cazzo ha combinato? Aveva sbagliato le gomme?

  7. sorellecontro ha detto:

    la mia sosia in realtà ha perso diverse posizioni perchè non aveva le penna a portata di mano…
    i 2 maschi dopo di me mi hanno letteralmente “scippato” la penna di mano appena ho finito di segnare l’ultima lettera del mio cognome…
    la mia sosia doveva essere più violenta!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: