…oggi…

Oggi ero nel Bus per Modena…per incontrare la cara mari e fare un giro…nel suddetto bus che fa PAESEDIMERDAINCUISTO-MODENA c’è il controllore che ad un certo punto "sgama" una tizia straniera con una bambina piccola che sta marcando un biglietto di fascia chilometrica più bassa…giustamente direte voi, avrà invitato con fermezza la tizia a comprare il biglietto giusto ed a mettersi in regola…

NO, cari amici…lo stronzo ha iniziato ad alterarsi ed a gridare alla donna ed alla bambina che "QUI SI SEGUONO LE REGOLE, NON SI FA COME CAZZO PARE A VOI"…la donna risponde a sto tizio in un italiano stentato che non ha capito che problema ci sia con il biglietto e il già citato stronzo le grida di non prenderlo per il culo, che lo sa "come fate voi quando venite qui in Italia" e dopo 5 minuti di grida le dice prendere le sue cose, la bambina ed andarsene immediatamente e non far perdere tempo a noi che dobbiamo partire

Ovviamente nel bus tutti tacciono perchè la vigliaccheria è la più grossa virtù dell’italiano ma siccome a me sta rodendo abbastanza il culo inizio a lamentarmi…lo stronzo mi guarda e mi chiede quale sia il problema (il che mi sembrava abbastanza evidente) esordisco dicendo che capisco che la signora debba comprare un altro biglietto ma non è così che si parla ad una persona (con una bambina tralaltro) e che alla fine non c’è bisogno di umiliare così una donna…

Beh lo stronzo mi risponde "SIGNORINA…LEI SHHHH" facendo anche il gesto con il dito…

ecco il dialogo interiore che ho avuto:

CERVELLO: oh sere…guarda che mi pare che lo stronzo ti abbia detto di stare zitta

IO: ma no che cazzo dici cervello, avrai capito male

ORECCHIE: no UaglIò TI ha detto proprio di stare zitta!!!l’ho sentito io!!

IO : shhhh a me???? SHHHH A MEEEEEEEEE????

ed è stato allora che gli ho detto che lui a me shhh non lo dice,al massimo lo dice a qualche sua parente , che mi sarei lamentata con chi di dovere del chiaro abuso di potere di questo personaggio esaltato…ci sono state un pò di grida reciproche eD ho anche infilato nel discorso un "gente di merda"…

[ovviamente dopo mi sono messa a piangere ma in un cantuccio nascosto e quando lo stronzo era già sceso ]

ecco qui…questa è la piccola provincia italiana….fatta di controllori stronzi, fatta di gente che umilia gli altri per le stronzate ma poi va a messa la domenica e che caca il cazzo a te che a messa non ci vai ma che MAI ti sogneresti di trattare di merda un’altra persona…

questa è la provincia della spesa al sabato, della "balla del sabato" e del : "perchè non li levano di mezzo sti autovelox di merda"

la provincia della gente scortese che però poi si lamenta perchè si sente sola ,la provincia degli attacchi di panico , degli antidepressivi

la provincia della gente che non ci sta a farsi chiamare "provinciale" ma che poi ride di quelli del paese accanto perchè "sono così campagnoli"

la provincia dove gente con la quinta elementare chiama TERRONA me che sono laureata

la provincia di quelli che dicono "gli immigrati hanno imbastardito il nostro paese" ma poi nella "fabbrichetta" ci tengono gli immigrati perchè li possono pagare meno e che la cocaina la comprano dagli immigrati e che vanno a puttane con le immigrate perchè" le italiane costano troppo, ma chi si credono di essere".

Ma quando è successo all’Italia di passare dall’essere un paese di "Santi , poeti e navigatori" all’essere un paese di stronzi razzisti provinciali?

Annunci
Contrassegnato da tag ,

12 thoughts on “…oggi…

  1. AngelusLaguna ha detto:

    beh, se vuoi una risposta biblica, credo che sia iniziato tutto quando un tizio si ingelosi a causa di un altro e lo invito ad andare fuori, e gli lanciò una pietra in testa.
    Credo si chiamasse Caino, non sò il cognome.

    La risposta seria è che la stronzaggine di cui parli è sempre stata presente, in ogni popolo umano quando si sente male, solo, e non ha voglia di migliorare.
    E’ un vicolo cieco da cui si esce in un solo modo: quando si soffre abbastanza da essere stufi.
    PEr allora però, il sangue sarà scorso a tsunami…

  2. KAMIA ha detto:

    ti adoro… con tutto il cuore e hai tutto il mio sostegno…

    HAILE PALLE SERENA, LE PALLE DI ESSERE UNA PERSONA LEALE E ONESTA E SONO FELICE DI CONOSCERTI!

  3. sorellecontro ha detto:

    Kami… :*

    cmq più che “le palle” ora come ora ho “LA UALLERA ALLA PIZZAIOLA”

    (che per i profani significa che sono scocciata ed insofferente….letteralmente significa che “mi è scesa un’ernia inguinale così grossa che potresti affettarla e farla in padella condita con una salsa a base di pomodorini freschi…magari pachino”.

  4. AngelusLaguna ha detto:

    Non sò se Kami è la tua ginecologa ma non mi importa: sono daccordo 😛 😛

  5. arpista ha detto:

    mentre leggevo mi saliva il nervoso pure a me… hai scritto delle sacrosante verità, e te lo dice una che vive da sempre nel piccolo paese di provincia! schifo, e basta, solo questo. Sei stata una grande: mi hai fatto tornare in mente il famoso episodio di kitty genovese, e gli studi sull’altruismo…

  6. KAMIA ha detto:

    non sono ginecologa , lol tra qualche anno spero pediatra…

    Ma sere uallera alla pizzaiola, non avrei saputo spiegarla meglio… che stile! lol

  7. sorellecontro ha detto:

    KA pensa che invece Enzo mi ha rimproverato perchè nella ricetta della UALLERA ALLA PIZZAIOLA ho omesso l’ORIGANO…
    enzo si da grandi arie da esperto cuocitore di UALLERE!!Il uallerachef!!

    @ARPY: ue ciao arpy…che mi riporti alla memoria!! kitty genovese…mamma mia che tristezza!

  8. AngelusLaguna ha detto:

    kami auguri per il tuo sogno 🙂

  9. sorellecontro ha detto:

    nè lagù…
    cioè non lo so…ormai spadroneggi!!
    entri, abbracci..
    non lo so, mo ti lascio le chiavi del blog così amministri tu che dici?

    🙂

  10. AngelusLaguna ha detto:

    Ho carismo, che posso farci: è la mia leadership che straripa.
    No aspe, quello è tessuto adiposo…uhm..ma c’è differenza?
    Voglio dire, se esibisco la mia panzetta e dico : ” Per mangiare, da quella parte!”, io sono sicuro che ho un seguito che mi sarà fedele manco fossi Giovanna D’Arco!
    Ad ogni modo, se mi vuoi dare uno spazietto tutto mio lo gestirò volentieri.
    (ihihihihihih 😉 )

  11. sorellecontro ha detto:

    potresti farti un tuo blog qui su splinder per diffondere il LAGUNAPENSIERO , spargere un pò di carisma nella rete e smettere di “importunare” i commentatori altrui
    eheheh…
    sappi che se lo farai ti linkerò

    (forse)

    e dopo questo momento di intensa comicità torno alle mie inutilissime diapositive
    AMEN

  12. utente anonimo ha detto:

    CHE SCHIFO
    CHE SCHIFO
    CHE SCHIFO DI ITALIA!!!

    giulianadg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: