post fotografico di cui potevamo fare abbondatemente a meno

salve…

che poi io dico sempre "salve" ma non dovrei , perchè (tipo 10 anni fa) lessi nella rubrica "I consigli di Lubrano"  del giornale "il mattino" che dire "salve" è maleducazione.

vabbè…veniamo a noi.

grandi giornate di feste e rutilanti giri alla ricerca di regali di natale soprattutto illuminati dalle parole del premier che ci invita all’ottimismo ed a darci allo shopping fiduciosi del domani:

inviterei il premier a buttare un occhio ottimista al mio frigo:

 

051220081101) grattugia

2) lieviti

3) una sparuta confezione di formaggio al salmone.

 

 

 

 

 

 

 

la risposta alla domanda "perchè i giovani/bamboccioni non vanno via di casa?" io direi che soffia nel vento….il gelido vento che spira nel mio frigo vuoto….

ahahahaha

ovviamente si scherza,questo è il frigo pre-spesa… lo dico per tranquillizzare mia mamma, assidua lettrice di questo blog , che non credo abbia retto alla vista di questa desolazione…

salutiamo tutti mia mamma! CIAO MAMMA!

Ma veniamo a noi…in barba alla crisi quindi abbiamo portato il nostro culo pessimista e triste in giro per i mercatini di Natale e ne approfitto per rilanciare la rubrica:

REGALI CHE POTRESTI FARE A NATALE

by sorellecontro

(rubrica che l’anno scorso lanciò l’elegante idea regalo "orologio del napoli di giggidalessio")

ma veniamo ai consigli:

idea 1)

in uno dei suoi deliranti editoriali il caro Vittorio Feltri esortava gli italiani ad approfittare della crisi per ritrovare le vecchie abitudini di un tempo e proprio ispirata dalle sue parole ho pensato di proporvi il tipico regalo della nonna: (nonna partenopea eh…non mia nonna…NON SCHERZIAMO PROPRIO!!)

02122008096

3 MUTANDE (o mudante???) E 4 CAZTTIN!

ma vi vedo ,piccoli spreconi, non siete soddisfatti di questa opzione che unisce praticità e confort alla tradizione…voi volete oggetti belli ma inutili , eleganti ma poco pratici…

ed ho accontentato anche voi con le prossime 2 eleganti proposte:

29112008094

il

 

piattino del papa

elegante soprammobile che dona il tocco di classe che mancava al vostro arredamento.

Purtroppo la foto non rende giustizia all’opera ma vi assicuro che merita. Il profilo del compianto papa è tutto ricalcato con il pennarello dorato e l’oro la fa da padrone anche sui bordini, impreziositi da scaglie d’oro incollate senza un ordine preciso (un pò alla cazzo direi)

Il tutto può essere vostro per soli 10 euro.

Ma cosa sono 10 euro, di fronte al piacere estetico di un oggetto di sì mirabil foggia?

"un piattino è per sempre"

ma ho voluto riservare per ultimo il vero pezzo forte della collezione:

IL POSACENERE DEL PAPA

29112008095

anche qui possiamo notare la massiccia presenza del dorato, vero protagonista del natale 2008, ma qui lo sfondo non è una foto del papa, bensì un disegno (il che rende ancora più gradevole l’impatto visivo dell’opera).

La forma a stella del posacenere rende l’oggetto ancora più versatile il posacenere che è quindi adatto ad ogni camera,dalla camera della nonna alla cucina, dal salotto alla cameretta dei vostri bambini (nel caso dovessero essere dei piccoli fumatori incalliti)

Tuttavia mi domando una cosa…quale mente perversa può aver partorito una cosa del genere?? in teoria dovresti ciccare sul papa e spegnergli la sigaretta in faccia….non so voi ma a me non pare molto rispettoso…ora io non me ne intendo però….…cioè dico…non so cosa ne penserebbe Ruini…

sarebbe interessante saperlo…

…ma in fondo anche no…

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

6 thoughts on “post fotografico di cui potevamo fare abbondatemente a meno

  1. Kaos76 ha detto:

    Beh a dire il vero, mentre leggevo questo tuo post e non avevo ancora “scrollato” abbastanza per vedere come esso proseguiva, giunto al piattino mi sono detto “beh dai, non sarebbe male, lo prenderei e lo userei come posacenere”, anche se la faccia dell’attuale pontefice mi avrebbe maggiormente invogliato allo spegnimento della sigaretta…poi continuo con la lettura e vedo che il posacenere c’è sul serio…secondo me i creatori di tali oggetti andranno ben presto a fare compagnia ai gay e saranno ritenuti degni di essere ammazzati

  2. sorellecontro ha detto:

    eh come dice il saggio…
    puoi “scrollare” quanto vuoi , ma la goccia resta sempre…
    no ma in realtà la creatrice di tale meraviglia era una vecchietta (almeno era lei la proprietaria della raccapricciante bancarella)…quindi dubito che abbia creato il posacenere con intenti dissacratori…
    magari ha unito le sue passioni, il papato e le sigarette, senza pensare a che singolare connubio avrebbe dato vita.

  3. lizziemonkey ha detto:

    Bwahahahah, la linea dei prodotti in ceramica del papa è davvero straordinaria! Mi sa che ho capito cosa regalare ai mie famigliari per Natale XD

  4. sorellecontro ha detto:

    vedi che la rubrica “REGALI CHE POTRESTI FARE A NATALE” funziona??
    questo non è un blog…è uno strumento di pubblico servizio…

  5. utente anonimo ha detto:

    chi saggio diceva il fatto dello “scrollare” ??? voglio saperlo ! ahah
    dobbiamo parlare di mio padre che ha mi ha messo la calamita di padrepio sul cruscotto che mi guarda mentre guido ??? brrrr….inquietante !

    saluti e baci

    Linoacasadivaleria

  6. utente anonimo ha detto:

    per fortuna che ci sei tu a mostrarci queste chicche…
    vuoi quindi dire che giggi non ha sponsorizzato nulla per natale08?
    E’ mai possibile?

    ciao
    giulianadg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: