oggi il focus è su "focus"

cari…

quando ero adolescente, ero un’accanita lettrice di focus.

il che la dice lunga sul grado di nerdaggine ( non del tutto eliminata come si può vedere dal tristissimo titolo di questo post).

il suddetto Giornale era una vera e propria fabbrica di interessanti aneddoti da giocarmi in una conversazione un pò noiosa ("uccidendola definitivamente" aggiungo ora)

In casa mia però continuano a comprarlo ed in queste mie prime ferie natalizie senza esami (durante le mie meditazioni mattutine) l’ho sfogliato con gusto imbattendomi in una serie di interessantissimi chicche….

Ad esempio, nella rubrica "cose da raccontare agli amici" ho trovato le seguenti informazione:

1)"il ratto delle chiaviche "(e già sul nome del ratto ci sarebbe da stare a cavillare) "riesce ad accoppiarsi fino a 500 volte in 6 ore". 

per quanto sia ammirevole, la resistenza del suddetto topo, appare difficile invidiare la "ratta"…..saranno pure 500 volte in 6 ore…ma sempre con un ratto delle chiaviche stai!!! ed a giudicare dal nome, non credo sia proprio un lord in fatto di pulizia ed avvenenza.

2) "i voti di maturità degli studenti inglesi vengono alzati del 2% quando muore il loro animale domestico e del 5% quando muore un parente stretto"

che dire? qui c’è da scegliere se far fuori la nonna o il gatto.

ma c’è da dire che , più che la redazione, è il lettore stesso di focus a dare il meglio di se…

andiamo alla rubrica "le domande dei lettori" dove possiamo leggere la seguente, brillante, domanda posta da Uly89

"è vero che i serpenti non fanno le scale?"

uly cara….

ma che domanda è?

che succede? stai costruendo una casa e vuoi che sia a misura di serpente???

stai pensando di invitare a pranzo una vipera ma abiti al sesto piano e non sai se è il caso?

vuoi organizzare una gita con il tuo ragazzo serpente sul san carlone o sulla torre di pisa???

mi immagino la cara Uly che, salendo le scale di casa, pensa: "beh certo che è proprio una bella cosa fare le scale…chissà se i serpenti possono provare questa gioia "…

che poi , cara uly, dovresti specificare…intendi una scala comune o una scala a chiocciola? perchè in questo caso la risposta cambia.

e le scale a pioli???dove le mettiamo le scale a pioli??

già mi immagino petizioni per rendere gli edifici a misura di serpenti, manifestazioni, raccolte di firme e servizi delle iene in cui mostrano come è difficile essere serpenti in questo mondo di edifici altissimi e con ascensori con la gettoniera troppo in alto per le bisce comuni….magari un cobra reale  riesce anche a mettere la 50 lire nella gettoniera, ma le bisce??? chi ci pensa alle bisce????!!!

la natura è crudele…mentre i ratti delle chiaviche se la godono, la povera biscia è condannata ad una vita al piano terra.

comunque , visto che immagino ora stiate friggendo di curiosità :

"quasi tutti i serpenti,soprattutto quelli amazzonici, si arrampicano con facilità"(sospiro di sollievo) "che non sappiano salire le scale è una leggenda, anche se qualche serpente europeo potrebbe faticare, soprattutto se i gradini sono alti"

quindi siete avvertiti.

Annunci
Contrassegnato da tag ,

10 thoughts on “oggi il focus è su "focus"

  1. utente anonimo ha detto:

    Anche io lettrice di Focus…ma mi è sfuggita questa chicca… maledizione, devo rimediare!

  2. giulianadg ha detto:

    …è bello rendersi conto che c’è gente che ha IL TEMPO di pensare a come facciano i serpenti a salire le scale….

    si, ci vuole proprio del tempo!!!

  3. utente anonimo ha detto:

    tempo e soprattutto inventiva…

    oltre che “fortuna e gloria ragazzo…fortuna gloria” [CIT]

    sorellecontro

  4. utente anonimo ha detto:

    Ah. Mo si, posso dormire tranquilla.
    Andrea

  5. 000eva000 ha detto:

    leggevo anch’io focus quand’ero piccola ed andavo al mare con i miei
    adesso che vado al mare con gli uomini o con le amiche mi porto cechov per fare l’intellettuale
    a parte le cazzate
    prima focus non era così tanto terribile!
    per esempio mancava la rubrica -cose da raccontare agli amici-

  6. Kaos76 ha detto:

    Ma secondo me la domanda cruciale è un’altra: i serpenti sono in grado di risalire lungo gli impianti idroqualcosa e arrivarti di soppiatto su per il water magari proprio quando sei intento ad espletare i tuoi bisogni fisiologici di evacuazione e/o minzione?

  7. utente anonimo ha detto:

    ma,in realtà, questa domanda avrebbe anche un suo senso..
    giustamente a nessuno piacerebbe sentirsi mordere le chiappe nel bel mezzo delle “concentrazioni mattutine”…
    ma perchè dovrebbe essere interessante sapere se i serpenti salgono o meno le scale???!!!!
    una sola cosa è certa…se abiti al sesto piano e ti bussano alla porta alle 8 del mattino di domenica, ora hai la certezza che non è un serpente.

  8. utente anonimo ha detto:

    by sorellecontro

  9. leoblog ha detto:

    ma vedi tu se una ratta delle chiaviche si deve lamentare perchè il ratto delle chiaviche se la romba per 6 ore filate. Pure le pulci tengono la tosse.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: