stralci lavorativi

stralci dalle giornate di lavoro:

Lavoro n2 (promoter in un supermercato)

…già ho avuto occasione di lamentarmi della musica in filodiffusione nel supermercato…ma ascoltare per 8 ore consecutive al di veramente è paragonabile ad un’esperienza di pre-morte….

hanno il coraggio di passare canzoni dei take that!!!!!!

io capisco che erano (tempo imperfetto) anzi furono (passato remoto che indica un’azione terminata nel tempo e che non ha conseguenze sul passato) di moda…ma ora come ora…perchè passarli in radio??? insomma nessuno li ascolta più….sono morti e sepolti… tra l’altro era una delle prime canzoni, faceva tipo "relight my fire…your love is my only desire" ed io la ascoltavo alle scuole elementari….

E-L-E-M-E-N-T-A-R-I

poi c’è stato tiziano ferro…..la sessantesima volta che l’ho sentito intonare "…VOGLIO FARTI UN REGALO.…" mi veniva da gridare "HAI ROTTO LE PALLE…E FAMMELO STO REGALO E PIANTALA DI STARE A RIPETERLO E CHE CAZZ"

cmq ero lì…in piedi nella corsia snack e prima colazione regalando pacchetti omaggio di un prodotto dietetico  veramente disgustoso ed ero talmente alienata che ho iniziato ad immaginare dialoghi fantastici tra i diversi tipi di biscotto….tipo le "campagnole" che con accento tra l’abbruzzese ed il molisano (non so perchè ma io le immagino così) che insieme ai "molinetti" parlavano male dei boriosissimi frollini galbusera…ad un certo punto mi è venuta voglia di attaccare bottone con il "biscotto di novara" dicendo cose tipo "ah quindi anche tu sei di novara….io abitavo vicino la maternità e tu?…e cosa ci fa un bel biscotto come te in un postaccio come questo?"

e la cosa buffa è che mi pagheranno tra 75 giorni….

75.

lavoro n 1 babysittingf

oggi , visto che siamo a Giugno, la bimba ha deciso di giocare a tombola….per anni abbiamo brutalizzato mia nonna che pretendeva di giocare a tombola a natale ed ora devo giocarci con la bimba e devo anche mostrarmi gioiosa e piena di entusiasmo….che poi per "giocare a tombola" lei intende "rovesciare tutti i numerini e scegliere quelli che preferisco"….ovviamente c’erano anche ricchi premi…per l’ambo (che lei continua a chiamare MAMBO) la bimba aveva messo in palio la sua coroncina del rosario….e quando le ho chiesto "ma perchè hai un rosario? che te ne fai?" lei mi ha risposto (incredula per la stupidità della mia domanda)

" BEH SCUSA, LO TENGO NEL CASO DOVESSE VENIRE GESù".

……

ora….se dovesse bussare Gesù alla mia porta, credo che la mancanza di rosari in casa sarebbe l’ultima cosa a preoccuparmi….penserei:

1) la mia psicosi è definitivamente esplosa

2) sono morta…ed avevo fatto male i conti…loro avevano ragione e mi aspetta un’allegra eternità di dannazione nel girone delle teste di cazzo

ma niente che abbia a che fare con il fatto che non ho coroncine del rosario….

almeno loro Venerdì mi pagano…

tirocinio (per il quale mi pagheranno…mai) 

quindi parafrasando il poeta "si lavora e si fatica per il pane e per la f…"

vado al tirocinio e la mia tutor (dopo essere stata in giro a fare spese) entra e mostrando il suo ultimo acquisto (dei sandali stracagosi)  mi fa (ad alta voce e davanti a tutti) 

"costano molto poco…persino tu che sei una con pochi soldi potresti comprarle".

 …

in questi momenti mi chiedo se davvero ne valga la pena.

 

Annunci
Contrassegnato da tag

5 thoughts on “stralci lavorativi

  1. utente anonimo ha detto:

    Certo che ne vale la pena, pensa se arriva Gesù e ti salva da questa valle di ignoranza (le lacrime sono finite)…che culo.
    Eppoi, la tombola è bella…la creatura lo sa che “o primm è ffor?”
    E che c’è un numero che significa “o totan int a chitarr”??

    Grandi insegnamenti!!
    Marina.

  2. utente anonimo ha detto:

    parafrasando il poeta direi “chest è a man…e chist è o cul ro panar”

    purtroppo con la bimba non ci si può esibire nei folcloristici numeri del tipo
    “trent…e pall ro tnent” o “quella che guarda a terra”

    sorellesloggata

  3. utente anonimo ha detto:

    o anche “o’ pat re criatur” da sempre il mio preferito….

  4. giulianadg ha detto:

    a quella cretina della tua tutor dovevi rispondere che certe schifezze ai piedi non le metteresti nemmeno se ti pagassero… ma guarda questa come si permette!!!!

    la bimba mi fa un po’ tenerezza, dai pensa se arriva Gesù e la trova senza rosario e coroncina, potrebbe pensare male di lei =)

  5. utente anonimo ha detto:

    Comunque ero io Valeria al signorile commento n.3 e volevo anche dirti che mangio i frollini Galbusera…ma è per la dieta, non perchè li voglio! e poi volevo anche dirti che quando ero bambina e andavo alle elementari dalle suore dovevamo portare tutti un rosario nella tasca del grembiulino…trai pure le tue conclusioni su di me…

    Valeria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: