all talk of circadian rhythm

….questo blog non trova pace…
è anche vero che,riprendendo la citazione "nuova di zecca" di cui sopra : "
Sono nervoso, sono stato e sono molto, molto, terribilmente nervoso", il che rende abbastanza comprensibili la lungaaaaaa assenza e il cambio compulsivo di template.
Ma, dando per scontato che la cosa non interessi a nessuno (tantomeno a me)…

                                                         …possiamo andare avanti.

veniamo a noi…il 2009 volge al termine e siamo sopravvissuti all’agonia del Natale..il che può essere inserito alla voce : "risultati raggiunti nel 2009" nonchè "propositi per il 2010".

che poi non è tanto il natale in se….ma (almeno per me) è la questione dell’appartenere al "genere umano" che proprio non mi va giù…
insomma che vuoi che sia la festa in se…il problema è che in questi momenti ti ricordi di appartenere al genere umano…ed allora pensi agli orsi che affogano per colpa tua che stai sciogliendo le calotte polari, pensi ai barboni che muoiono di freddo,pensi che tu sei a mangiare al caldo mentre i bimbi in carcere sono senza termosifoni…
pensi, pensi, pensi (perchè poi sei anche in ferie quindi hai anche tempo libero per riflettere)…ed improvvisamente ti senti il diretto colpevole nonchè il principale responsabile di ogni singola bruttura del pianeta…dai bambini che muoiono di fame, al disboscamento delle foreste, passando per i cani che tremano fuori i negozi mentre i proprietari sono dentro a fare i loro (pessimi) acquisti. 
ed allora pensi che è vero che a natale l’umanità diventa una vera grande famiglia…ma una gran bella famiglia di stronzi con cui, sinceramente, eviterei di andare a fare un pic nic,un giro in villa comunale,all’edenlandia o tutte quelle attività familiari che si fanno di solito…

…e va così per un bel pò di anni…

ma poi ti ricordi improvvisamente che proprio poche settimane fa ti sei abilitata…ora sei una psicologa pronta per l’albo e dall’alto della tua nuova ed improvvisa saggezza (e dei circa 500 euro di tasse versate) puoi dare un nome a tutto questo:
non è la realtà ad essere pessima…sei tu che la guardi applicando "schemi disfunzionali"….sei tu che "probabilmente proietti sul mondo esterno quello che blablablabla" e che compi "un errore sistematico di attribuzione"

e capisci che (e qui viene la parte migliore) non è nemmeno colpa tua, ma semplicemente è venuta a crearsi "una iperattività dell’asse ipotalamo-ipofisi-surrene" e ,se questo non dovesse bastare, puoi sempre dirti che in fin dei conti "non ti hanno permesso di vivere la fase depressiva dello sviluppo nel mondo corretto" o che "hai avuto una fissazione ad una particolare fase dello sviluppo" o, se vogliamo buttarci proprio sul trash da talk show televisivo "forse non sei stato allattato abbastanza"

quindi, tanti cari cazzi, avrai anche 500 euro in meno…ma adesso hai un bagaglio quasi infinito e particolarmente convincente di scuse e di boiate da raccontarti per autoconvincerti che "i depressi hanno torto"…

..e vi dirò…
…inzio già a vedere il bicchiere mezzo pieno…

 

Annunci

6 thoughts on “all talk of circadian rhythm

  1. utente anonimo ha detto:

    sicuramente non sarai stata allattata quanto valeria, fortunata lei che aveva il padre stappa-tette 😀

  2. lizziemonkey ha detto:

    Complimenti per l’abilitazione! Certo, il bagaglio di boiate i 500 euro li vale tutti 😉

  3. sorellecontro ha detto:

    @anonimo/a n.1

    chissà se stasera a mezzanotte il padre di val invece di stappare una bottiglia di spumante non deciderà di stappare una tetta della moglie?
    peccato non poterci essere…

    @lizzie:
    500 euro benedetti!!!!
    eheh

  4. utente anonimo ha detto:

    vabbè tanto anonimo non ero…

    by anonimo N.1

  5. sorellecontro ha detto:

    beh la scelta era tra l’anonimo maschio e l’anonima femmina….

    e tu sei chiaramente un maschio anonimo. 😀

  6. ketta83 ha detto:

    Che voglia di latte appena spillato…
    O_O

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: