raffinati epitaffi

se c’è una cosa che mi manca della tv è senza dubbio STUDIO APERTO.
devo essere sincera, ero una gran fan del tg più gggiovane d’Italia….

ricordo ancora con affetto le sonore ghignate che facevo guardando gli strazianti servizi sull’anniversario della morte di questa o quella celebrità, guardavo con rapito stupore l’ennesimo giovane cronista che chiedeva convinto "come si sente adesso?" alla madre che aveva appena perso il figlio o "perchè dormite in strada?" agli sfollati del terremoto, ed una volta mi stavo persino strozzando con la mia stessa saliva,guardando il toccante servizio sulla morte del famoso (???) scoiattolo albino di Londra, investito da una macchina e trasformato in patè (albino) di scoiattolo.

ormai non lo guardo più ma non l’ho dimenticato ed infatti ho preso questo simpatico vezzo per cui, ogni volta che mi trovo ad affrontare situazioni che (a mio fobico e del tutto irrazionale parere) presentano il rischio di morte (tipo prendere l’aereo, prendere il treno, fare un piercing o qualunque altra modificazione permanente del mio corpo,uscire di casa,affrontare l’ennesima nevicata ecc ecc) mi immagino l’eventuale servizio di studio aperto che da la notizia con il suo inconfondibile e raffinato stile…

ovviamente (essendo io completamente folle ) mi scelgo anche la musica, le inquadrature e le testimonianze..

beh, per la musica andrei su un classico del repertorio studioapertiano ed opterei per lonely day dei sistem of a down che,si lo so, è un pò inflazionato ma produce immediatamente l’effetto lacrimuccia e con un sapiente connubio musica-testo-immagine può toccare picchi inusitati di pateticità estrema.

parte il servizio con immagini sfocate di bambini che giocano nella neve:

[CHITARRA]
Such a lonely day And it’s mine The most loneliest day of my life (laaaaaaaaaaaaaaaif)
Such
a lonely day Should be banned It’s a day that I can’t stand (steveveveveeeeend)

ed ora siamo già nel mood giusto per il sermone italiaunesco….

"Serena era una ragazza gioviale,sempre allegra (ma anche no) ma dietro quei grandi occhi verdi e quel corpo da fotomodella (Scusate eh ma se Mussolini post mortem è diventato un grande statista, non vedo perchè a sto punto io non possa diventare una gran gnocca dagli occhi verdi) nascondeva un’inquietudine che in pochi avevano notato"(e qua c’è un lieve accenno di denuncia per questa società disattenta ai giovani…perchè si stava meglio quando si stava peggio)
e qui può partire la carrellata di foto truccate:
"l’infanzia negli scout (e qui,devo ammetterlo, non c’è bisogno di truccare la foto ahaha)
l’impegno nella onlus più cattiva d’italia (e qui c’è la foto di me schiavizzata dietro il banchetto del found raising con il sorriso dipinto con il pennello di paint)
l’impegno quotidiano in parrocchia (perchè è importante inserire un accenno alle nostre amatissime radici cristiane e qui scatta il fotomontaggio tipo questo
papa)

l’amore per i bambini, ai quali aveva scelto di dedicare la sua vita (sticazzi) ,[pausa carica di commozione] quella giovane vita che la neve, bianca ma crudele ha spezzato in questo rigido e difficile inverno, ma che ,ironia della sorte, ha fatto in modo che sia ricordata sempre così, splendida e sorridente (?????) , nell’eterna primavera della vita"

[BREVI MA INTENSE NOTE DI CHITARRA] e poi partono le testimonianze degli amici sapientemente ridoppiate per mantenere alto il livello di commozione, per cui:

"mi doveva dei soldi" diventa "aveva un cuore grande"
"ne ho conosciuta di gente scema ma lei veramente portava lo stendardo" diventa "era una persona speciale…sono sempre i migliori quelli che se ne vanno" e così via….
poi ultime note pizzicate sulla chitarra…..dissolvenza e parte un lungo servizio sul culo di melita e sull’ultima tendenza dei giovani per l”estate 2010: darsi fuoco ai capezzoli.

Annunci
Contrassegnato da tag ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: