un pomeriggio in trincea…(e nella saudade)

oggi (DOMENICA) sono andata (OVVIAMENTE) a buttare il mio prezioso e scarseggiante sangue nella onlus in cui lavoro….
siccome in tutte le piazze d'italia si vendeva una cosa (che odora di rosa,rosa non è indovina cos'è) per raccogliere vile denaro per finanziare i progetti (ahahahaha) , io ero all'infoline a raccogliere le telefonate di tutti quelli che volevano sapere dove erano le piazze più vicine a loro….ma pubblicare un elenco sul sito???no eh…ci voleva la mia presenza fisica lì.
inutile dire che mi sono fatta 2 palle cubiche…
nelle 6 ore passate al telefono ho,nell'ordine,

1) pensato che ho veramente dei capelli splendidi…
2) ascoltato ornella vanoni
3) mi sono accarezzata i capelli pensando che sono morbidi e setosi
4) letto delle poesie portoghesi (e ne ho anche pubblicata una sul blog)
5) esperito una gran saudade
6) pensato che i miei capelli hanno non solo una consistenza meravigliosa ma anche un colore brillante e plurisfaccettato
7) pensato che morirò sola ed i ratti divoreranno il mio cadavere (partendo dai bulbi oculari) e la saudade in esso contenuta
8) baciato la mia spalluccia morbida e vellutata
9) deciso che l'anno prossimo andrò a vivere in sudamerica…precisamente in Brasile
10) cercato progetti per giovani laureati in Brasile
11) preso informazioni sul Brasile
12) mi sono annusatai capelli scoprendo che oltre ad essere splendidi,morbidi,setosi,brillanti e plurisfaccettati sono anche profumatissimi
13) risposto alle telefonate di maniaci
14) risposto alle telefonate di gente che voleva sapere dove era la piazza più vicina.

ad un certo punto ho ricevuto la seguente telefonata:

IO: Pronto Onlus Maligna, dica pure?
PERSONA INUTILE: salve,volevo sapere il bachetto più vicino a me…sono nei pressi di Ferrara
IO:si…può dirmi  Precisamente dove?
PERSONA INUTILE: a Cento
(n.d.a. che è il paesino orrendo in cui abitavo precedentemente e che mi ha sfilato anni di vita come perline da una collana)
IO: …..
PERSONA INUTILE: pronto?Signorina?mi sente? Ho detto Cento…

Ed è stato allora, devo ammettere con un pò di "scuorno" che,presa dal panico, ho attaccato..ed il mio ex compaesano magari è ancora lì che aspetta di sapere la piazza più vicina a lui .

molto maturo da parte mia non c'è che dire….

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

2 thoughts on “un pomeriggio in trincea…(e nella saudade)

  1. iociprovo ha detto:

    beh… di una cosa ora siamo tutti sicuri.e cioè, che hai dei capelli splendidi 🙂 hihihin bocca al lupo per il tuo brasile allora 🙂

  2. sorellecontro ha detto:

    e pensa come brilleranno al sole del brasile!!!lal lucentezza di mille riflessi cangianti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: