la possibilità di un'isola [cit]

se non si fosse capito,io lavoro con i bambini.

mi sembra ancora di sentirmi quando,nello scegliere la specialistica,esclamai con arroganza: "col cazzo che continuo con psicologia infantile…io non lavorerò mai più con i bambini…IO TIFO PER ERODE!!!!hahahahaha"

Appunto.

come avrebbe detto la mia prof di greco,la mia ubris è stata punita….e,come avrebbe detto la mia prof di matematica "CVD"

Anyway,

tra le classi che seguo quotidianamente,c’è una bimba che pare nutrire un amore spassionato nei miei confronti;inizialmente si sperticava in gran lodi del tipo "come è bella la sere","ma che bei capelli","ma sei sposata?"….poi ha iniziato,con mia grande inquietudine, ad accarezzarmi le spallucce,i capelli …ed adesso ,mi spunta improvvisamente alle spalle e mi abbraccia nei momenti più impensati (sto iniziando a pensare che riesca a materializzarsi dal nulla…sorge sponteneamente dalle mattonelle a mo di fungo) ed ogni volta mi fa prendere un colpo e rischio di diventare la più giovane infartuata d’Italia.

la settimana scorsa ha pensato bene di farmi un disegno…ed è stata tutta l’ora applicata a disegnare…disegnava,disegnava,disegnava…poi colorava,colorava,colorava…alla fine dell’ora mi ha consegnato questa piccola opera d’arte che consisteva in un funghetto sorridente che salutava con un fumetto con dentro scritto "CIAO SERENA"

insomma,il genere di cose che sciolgono "il freddo ghiaccio del cuore" ed altri blablabla gibraniani…(o peggio hessiani)

sinceramente sono stata contenta ed anche un pò commossa ed ho infilato il disegno in tasca…ma l’ho dimenticato…ed il piccolo fungo pieno d’amore è finito in lavatrice ed ora non è altro che poltiglia.(patè di funghetto direi)

il problema di lavorare con i bimbi è che è così facile sentirsi delle merde.

e magari ti trovi davanti la lavatrice a fissare della poltiglia grigiastra con un "fu" funghetto e ti biasimi…oh se ti biasimi…

se ci fermassimo a pensare al male che facciamo alle persone che ci amano ed alla superficialità con cui guardiamo i sentimenti altrui, non troveremmo più nemmeno il coraggio di uscire di casa.

 

Annunci
Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: