no alarms and no surprises

correre rischi.

tecnicamente ogni cosa che facciamo comporta un rischio.

fin da piccoli ci insegnano che quando mangiamo "combattiamo con la morte", quando beviamo non dobbiamo parlare perchè l’acqua potrebbe andare nel "tubicino" sbagliato, che se ci affacciamo la testa è pesante e ci sbilancia e potremmo morire, che i pozzi sono pericolosi e che "alfredino ci è morto in un pozzo" e così via…

mangiare le marmellate è un rischio,andare in motorino è un rischio,guidare è un rischio,andare a vivere fuori è un rischio,restare dove si è nati è un rischio,conoscere gente è un rischio,dare qualcosa è un rischio perchè quello che diamo potrebbe non piacere,ascoltare quello che le persone ci dicono è un rischio perchè potremmo capirlo,capire quello che ci dicono è un rischio perchè potrebbe essere così vero da non piacerci,abbracciare qualcuno è un rischio perchè potremmo essere rifiutati,dire che quello che si pensa è un rischio perchè potremmo non essere capiti…

per ogni singola cosa che facciamo ci esponiamo ad un rischio.

e se un giorno decidessimo di essere stanchi di rischiare?

come sarebbe una vita senza allarmi e sorprese?

un mondo in cui aprendo la porta non ci si espone al fiume delle infinite possibilità in cui la realtà potrebbe farci male?

non sarebbe meglio?

no?

Annunci
Contrassegnato da tag

2 thoughts on “no alarms and no surprises

  1. utente anonimo ha detto:

    Bruno scrive:

    WA..sai che palle! Serio serè..pensa che se smettessero di esserci allarmi e possibilità perderesti tutto il gusto di "uscire dalla porta" . Pensa che noia se tu scendessi di casa sapendo già cosa ti aspetta…certo..a volte è bello sapere cosa ti attende nella giornata….però..pensa se fosse sempre così.

    Me lo hai insegnato tu che " E'bello scendere per andare a mangiare una pizza fritta cicoli,ricotta e strutto al salame e ricevere un Calippo in regalo" (cit.)

  2. utente anonimo ha detto:

    hai rotto tu e sta storia del calippo!!!!!!

    ahahahahahahahahahahahhahahahahahah

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: