sessismi quotidiani.

Tecnicamente siamo tutti impregnati di quel sessismo orribile che caratterizza la società.
Anche io a volte mi rendo conto di avere atteggiamenti vergognosi,me ne accorgo,mi vergogno e tento di cambiarli.

Ad esempio (ed è abbastanza imbarazzante da ammettere) quando metto il cibo nei piatti,tendo a darne sempre di più ai maschi,probabilmente come “retaggio primitivo” per cui i maschi devono mangiare più delle donne…anche se,quando ho fame,probabilmente posso mangiare il piatto mio,quello del maschio di turno e poi mangiare anche il maschio stesso,con un pò di olio a crudo.

E qui casca l’asino.(sulla questione di prima,non sul cibo): la nostra cultura è impregnata di stereotipi e inevitabilmente tutti ne applichiamo qualcuno,ma bisognerebbe avere l’onestà intellettuale di ammetterlo e il dovere (morale?civico?umano?) di correggersi.(quindi piatti uguali per tutti!)

Tuttavia a volte vedo delle cose veramente orrende che mi fanno girare i coglioni a mille (uuuh “coglioni” altro stereotipo linguistico da correggere) soprattutto perchè sono prodotti da donne che reputo intelligenti.
ad esempio,oggi su facebook ho visto questa foto:
Image

ora…

ipotizziamo che effettivamente una possa “cercare il principe azzurro” (concetto inquietante…e dove dovrei aspettarlo?a casa?devo farmi trovare da qualche parte?indosserà la calzamaglia?)…se pure volesse farsi tutto il reame,paggetti e stallieri compresi,dove è il problema?
da quando ci si può erigere a “direttori del traffico vaginale” di qualcuno?
e non voglio nemmeno iniziare il solito discorso “e se si parlasse di un maschio?i toni sul farsi/non farsi tutto il reame sarebbero gli stessi?” perchè la risposta è anche abbastanza ovvia e tristemente scontata.

E non venitemi a dire “Parli così perchè non sei mai stata tradita,ci sono donne zoccole che si schiavazzerebbero il mondo senza rispetto per le altre donne” perchè vi assicuro che ci sono stati periodi in cui “passare sotto le porte” era un grosso problema per me e non ne ho mai fatto una questione di “donna zoccola” ma piùchealtro un problema di “zoccolismo maschile”,di peni eccessivamente inclini al nomadismo e di quello che si è disposti a accettare o meno dalle persone a cui ci accompagniamo per periodi più o meno lunghi.

Quindi,forse,le donne dovrebbero smetterla di erigersi a “guide morali” delle altre donne e bisognerebbe smetterla di fare “questioni morali” generalizzate sul sesso…

Se si “copulasse di più”(tutti eh…parlo sia degli uomini che delle donne) e con maggiore gioia,(senza aspettare principi/esse azzurri di sorta) questo paese probabilmente sarebbe un posto migliore.

o se non altro,più sereno.

Annunci

One thought on “sessismi quotidiani.

  1. dilan ha detto:

    hanno ucciso l’ironia, chi sia stato non si S.a, forse quelli della mala, forse la pubblicita’. PS sono 186 cm x 105, e se mai dovessi avere l’onore di sedermi al tuo tavolo, ebbene si, preparami una porzione generosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: